La notizia era nell’aria da giorni, ma ora c’è anche l’ufficialità: Francesco Vitucci è il nuovo allenatore della Pallacanestro Varese. L’allenatore veneziano ha firmato un contratto che lo legherà alla società di Piazza Montegrappa per le prossime due stagioni. Il nuovo head coach verrà presentato ufficialmente domani pomeriggio alle ore 15 al PalaWhirlpool.

Francesco “Frank” Vitucci, 49 anni, di Venezia, ha iniziato la sua carriera da allenatore nel settore giovanile della Reyer Venezia. Per sette anni, a cavallo degli anni ’80 e ’90, ha ricoperto anche il ruolo di assistente allenatore sulla panchina della squadra della sua città a fianco di mostri sacri come Giancarlo Primo, Tonino Zorzi, Pero Skansi e Mario De Sisti. In seguito è diventato head coach della squadra lagunare centrando l’obiettivo della promozione in A1 nella stagione 1995/96. Dopo il fallimento della Reyer Venezia, passa all’Andrea Costa in qualità di capo allenatore. Sulla panchina di Imola centra i playoff e porta gli emiliani a disputare la Coppa Korac e la Coppa Saporta. L’anno successivo passa a Scafati, in LegaDue, dove rimane per due stagioni (2001/02 e 2002/03). Nel 2003 viene chiamato dalla Famiglia Benetton e con i “casuals” ricopre il ruolo di Assistant Coach di Ettore Messina. Vitucci rimane nella Marca per 7 anni diventando Allenatore Capo nella stagione 2009/2010. Nelle ultime due stagioni ha allenato Avellino conseguendo ottimi risultati e chiudendo con un bilancio di 33 vittorie su 66 incontri (2 qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia e 1 ai Playoff).

[email protected]