Nel ritiro di Scopello, Achille Polonara, l’acquisto più giovane e atteso della Cimberio Varese, si mostra molto entusiasta della nuova avventura. “Sono contentissimo di aver firmato per tre anni per una squadra ambiziosa come Varese. La considero una tappa importante per completare la mia crescita e spero di sfruttare al meglio la possibilità che mi è stata offerta“, esordisce così il miglior Under 22 del campionato italiano nella passata stagione. La società di Piazza Monte Grappa, credendo fortemente nelle qualità del ragazzo nato ad Ancona nel 1991, ha scelto di fare un investimento a lungo termine e le premesse sembrano buone. Ragazzo con la testa sulle spalle e con le idee molto chiare, l’ala forte neo varesina si dimostra umile e consapevole di aver ancora molto da assimilare: “Sono solo al terzo anno di serie A (l’anno scorso era a Teramo, ndr) e come tutti i giovani ho molto da imparare. Sono disponibile a dare il massimo in ogni situazione per guadagnarmi la stima dell’allenatore e la fiducia nei compagni e cercare di conquistarmi spazio e minuti”. In allenamento Polonara sembra essere già in forma, grazie all’esperienza del ritiro di 20 giorni con i “grandi” della nazionale A di Pianigiani: ha realizzato il suo sogno e ha avuto modo di rubare qualche segreto a Gallinari e compagni che è pronto a svelare sul parquet di Masnago.

[email protected]