Abc spuntata e travolta a Legnano

0
13
Si risveglia dal sogno l'Abc Coelsanus. E in maniera alquanto brusca. 
Infatti, dopo aver accarezzato per 10' l'idea di poter rendere difficile la vita a Legnano, la Robur crolla nel secondo quarto subendo un pesante parziale di 28-10 con Legnano abile a sfruttare la forza di tutti i suoi elementi e quando Munini infila dall'arco la tripla del 45-24 al 17' la gara è già compromessa. 
Legnano allunga fino al +23 dell'intervallo lungo, ma in avvio di terzo periodo sotto la spinta di Lombardi (5/7 da 2 e 5 recuperi) la Robur risale a -15: 52-37 al 22'. L'Abc riesce anche a toccare varie volte il -11 nel corso del periodo senza riuscire a scendere sotto la soglia della doppia cifra di svantaggio. 
A cavallo di terzo e quarto periodo Legnano costruisce un nuovo parziale di 9-0 che chiude definitivamente il match con un ispirato Benzoni (8 rimbalzi e 4 falli subiti): 69-49 al 32'.
Legnano dilaga fino al +28 del 35' prima che l'Abc contenga il divario nel finale. E' stata una gara in cui ha pesato tantissimo la serata no dai 6,75 della Robur che ha chiuso con zero dicasi zero canestri su 17 tentativi. E a nulla sono valsi i ben 15 recuperi perchè l'Abc ha concesso troppo in area permettendo a Legnano di chiudere col 69% da 2. 
Non è bastato il solito Martino Rovera (nella foto, ndr) da 18 punti, 5 rimbalzi e 4 falli subiti mentre Nobile e Matteucci non hanno inciso.

Royal Legnano – Abc Coelsanus Varese 87-66 (22-17, 50-27, 67-49)

Legnano: Benzoni 20, Munini 10, Sacco 13, Leva 12, Priuli 9, Bianchi 14, Ferrari 4, Aimaretti 4, Cagner 1, Perron.
Abc: Matteucci 8, Rovera M. 18, Gergati 6, Lombardi 13, Moraghi 7, Mariani 8, Rovera F. 2, Nobile 2, Preatoni, Lenotti 2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here