Penultima giornata di campionato nel campionato di Serie D. Dopo la vittoria di mercoledì pomeriggio contro la Pro Imperia, un altro appuntamento alla Bombonera per il Verbano. E anche questa volta con una squadra ligure, il Bogliasco, per chiudere nel miglior modo possibile gli impegni casalinghi. In casa anche la Gallaratese che ospita il Voghera: entrambe non hanno più nulla da chiedere al campionato. La Gallaratese è da tempo retrocessa, mentre il Voghera è comodamente salvo. La Caronnese, invece, sarà di scena a Pizzighettone, contro la seconda forza del torneo e già sicura dei playout. Tuttavia i padroni di casa cercano il successo per mantenere ben salda la piazza d’onore.

In Eccellenza (foto di Lorenzo Visconti), invece, di partite ne mancano quattro e la lotta è serratissima, specialmente nelle zone calde. La Pro Sesto, sul campo della Pro Vigevano Suardese, il punto che da’ la matematica certezza della Serie D. L’impresa non è certo ardua e la squadra di Melosi potrebbe festeggiare con ben 3 giornate d’anticipo. Due sono le gare di cartello in calendario domenica: una al vertice e una per la salvezza. Al “Milani” di Sesto Calende i ragazzi di Dossena attendono l’Inveruno: le due squadre sono entrambe al secondo posto (in compagnia anche della Sommese) a quota 59. In zona playout, invece, spicca Bustese-Gavirate: se i padroni di casa dovessero ottenere altri tre punti si potrebbe davvero concretizzare l’impresa. La Sommese, dopo la vittoria di Solbiate, vuole sfruttare il fattore campo, oltre allo scontro diretto di Sesto, contro il Magenta mentre la Vergiatese ospita una Solbiatese che ha disperato bisogno di fare risultato. Il Marnate, salvo e tranquillo, va a Vigevano e l’Union Cairate cerca punti salvezza dall’impegno casalingo contro l’Ardor Lazzate. Chiudono la giornata Atletico Cvs-Roncalli e Corbetta-Garlasco.

f.l. ([email protected])