Settore giovanile: che prestazione dei Giovanissimi Regionali!

0
8
Umori contrastanti nel weekend appena trascorso per quanto riguarda il settore giovanile biancorosso. Cinque le partite disputate dai giovani varesini (sosta da calendario infatti per i Giovanissimi Nazionali) e solo due vittorie conseguite contro tre sconfitte.
Partiamo dalla sconfitta più dolente, quella della Primavera, che, dopo lo scivolone interno contro il Milan della settimana scorsa e quello di mercoledì contro la Fiorentina in Coppa Italia, incappa nella terza sconfitta consecutiva, in casa dell'Albinoleffe per 3 a 0.
Primo tempo gestito bene dai ragazzi di Tomasoni che sfiorano il gol in diverse occasioni; la più limpida al 34' con un palo colpito da Serrano. Nel secondo tempo, però, i “Seriani” hanno una marcia in più, e trovano il meritato vantaggio al 15' con il gol di Maietti, arrotondando il risultato al 31' con il gol del 2 a 0 di Belotti e dalla sfortunata autorete di Astone che al 40' causa il 3 a 0 finale.
Altra sconfitta per la Berretti, che rimane sempre più in fondo alla classifica a 9 punti. I ragazzi di Mister Vitali perdono 2 a 4 nell'ultimo incontro dell'anno tra le mura amiche contro il Renate; di Elwardi e Lettieri su rigore i gol biancorossi.
Sorridono gli Allievi Nazionali, che, dopo la sconfitta contro il Cittadella della settimana scorsa, ritrovano la vittoria casalinga contro l'Albinoleffe; di Clerici il gol vittoria che sigla il definitivo 1 a 0.
Dopo una vittoria e un pareggio alla prima edizione del memorial “Paolo Puleo” organizzata dalla società A.C. Aldiniana, gli Allievi Regionali trovano la prima sconfitta nel torneo, perdendo così il primato all'interno del proprio gruppo. La Valenzana ha la meglio sui biancorossi con il risultato di 3 a 1.
Arriviamo infine alla splendida prestazione che ha visto protagonisti i Giovanissimi Regionali; il 9 a 0 rifilato ai pari età del Renate non lascia spazio a commenti, in quella che è stata una partita dominata dall'inizio alla fine da parte dei ragazzi di Mister Gennari. Le reti portano la firma di Casnici, che mette a segno una tripletta, Fontana che ne fa due, Paroni, Nevola, Angioi e Qosaj.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here