Reggina-Varese: le pagelle

0
9
Bressan 6 – Incolpevole sui tre gol, ma controlla la porta con la solita sicurezza.

Cacciatore 5 – Lascia troppo campo a Ragusa sul primo gol e in precedenza lascia solo in area Viola. Non si vede quasi mai in attacco, peccato. Perché dall'unico cross che parte dal suo piede nasce il gol di De Luca.

Troest 6 – Il migliore della difesa, ma questa volta non basta.

Figliomeni 5 – Malaccio a difendere, l'emblema della sua prestazione è l'espulsione dopo aver regalato un contropiede a 
Missiroli. Come attaccante non è comunque male.

Grillo 5 – Per lui vale lo stesso discorso già fatto per Cacciatore: negli altri due gol della Reggina ha responsabilità importanti. Ha anche fatto di tutto per farsi ammonire, Calvarese lo ha graziato. Fortuna sua perché diffidato.

Carrozza 4.5 – A.A.A. Carrozza cercasi. Era in distinta, ma è sceso in campo? 
(dal 24' s.t.: De Luca 6.5 – Tocca un pallone ed è sempre decisivo.)

Corti 6 – Solito motorino in mezzo al campo. Corre, lotta e si danna. Ma è troppo solo e sbaglia qualche apertura, anche se non è compito suo.

Kurtic 5 – Non conferma la prestazione offerta contro il Padova. Non accende la luce e con la conclusione sbilenca dal limite conferma questa tesi.

Zecchin 6 – L'unica sufficienza del primo tempo: prima a sinistra, poi a destra e poi ancora a sinistra. E i suoi calci piazzati velenosi non sono stati raccolti dai compagni. 
(dal 7' s.t.: Nadarevic 6.5 – Il suo ingresso in campo ha vivacizzato la manovra offensiva biancorossa.)

Neto Pereira 5 – Schierato dal primo minuto nonostante non fosse in perfette condizioni fisiche. Mai una giocata alla sua maniera, non incisivo.

Cellini 5.5 – Dalle sue parti sono arrivati pochissimi palloni. Ha provato a mettersi in mostra, ma senza acuti.
(dal 7' s.t.: Martinetti 6 – Ha portato in campo qualche chilo in più per l'attacco biancorosso, battagliando con i rocciosi difensori amaranto.)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here