Primavera al lavoro, sabato riparte il campionato

0
13

Lunghissima sosta di campionato per la Primavera del Varese che non scende in campo dal 24 settembre. Gli impegni di Coppa Italia e delle varie nazionali, oltre al match con l'Inter rinviato su richiesta della società nerazzurra, hanno costretto la squadra di Tomasoni ad uno stop di tre settimane: il campionato ripartirà sabato prossimo ed il Varese è atteso a Gavirate contro il Bologna. Per mantenere i novanta minuti nelle gambe, sabato scorso i biancorossi hanno disputato un'amichevole contro il Torino finita 0-0. «Queste settimane sono servite per lavorare sugli aspetti che dobbiamo affinare il commento di Tomasoni . Ho visto dei miglioramenti, ma dobbiamo impegnarci ancora di più».

Contro il Torino, Tomasoni ha schierato il consueto 4-2-3-1 con Di Graci tra i pali, Samba e Parini al centro della difesa affiancati da Bolletta e Serrano sugli esterni; Scialpi e Bassi in mediana con De Feo, Jadilson e Tiboni a servire l'unica punta Maio. Nel secondo tempo spazio al portiere Bordin, ad Azzolin e Minelli in difesa, a Bastone al posto di Scialpi, a Cosmai e Centrella in avanti.

Riguardo alla rosa, il mister può contare su Scialpi e Pompilio entrambi “in prestito” dalla prima squadra. In via di recupero gli infortunati Mbaye, Greco e Lazaar con Fiamozzi e Hoxha al rientro dall'esperienza in Svezia con l'Under 19, rispettivamente italiana e albanese, nella prima fase del Campionato Europeo. In classifica la squadra ha raccolto 7 punti in tre partite: «Ora aspettiamo il Bologna con tanta voglia di rivincita conclude l'allenatore biancorosso visto che gli emiliani ci hanno battuto questa estate al torneo di Vignola».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here