Juve Stabia, neopromossa alla carica

0
9
Domani, sabato 29 ottobre 2011, alle ore 15:00, il Varese ospiterà al “Franco Ossola” la Juve Stabia, tornata nel campionato cadetto dopo sessant'anni dalla sua unica partecipazione.
La squadra allenata da Piero Braglia (nella foto, ndr) si presenta a Varese con uno score assolutamente positivo di quattro vittorie nelle ultime cinque partite; 10 sono i punti conquistati (sarebbero 16 se non avesse avuto i 6 punti di penalizzazione) 13 i gol fatti e 15 quelli subìti.
Una squadra in forma dunque quella che si appresta ad affrontare i biancorossi, che dopo i tentennamenti di inizio campionato, è riuscita a trovare la quadratura del cerchio, con un 4-4-2 classico che riesce ad offrire alle vespe un grande equilibrio in campo.
I campani si schierano con in porta il gioiellino della Nazionale Under 21 Simone Colombi classe 1991; difesa formata da Baldanzeddu, Scognamiglio, Molinari e Di Cuonzo e centrocampo composto da Erpen, Di Tacchio, Cazzola e Zito.
Davanti troviamo l'ariete d'attacco bielorusso Tomas Danilevicius, arrivato in estate dal Livorno e già diventato un punto fisso per il gioco campano grazie alle sue doti fisiche straordinarie; al suo fianco il giovane sardo Marco Sau, attaccante classe 1987, a segno già tre volte in questo campionato nelle otto partite disputate.
Non sarà invece della partita, l'ex biancorosso Ciro Danucci, visto con la maglia del Varese dal gennaio del 2009 fino al termine di quella stessa stagione (13 presenze e un solo gol per lui); il ventottenne centrocampista italiano, è messo fuori causa da uno stiramento al flessore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here