Caronnese-show, battuto il Milan in rimonta

0
14

«Che Caronnese!» E' questo è il commento di molti che hanno assistito alla prestazione odierna degli uomini di mister Cotta contro la Primavera del Milan. Fisicamente perfetti, condizione ottima per tutti, gioco pulito e aggressivo al punto giusto: i rossoblù hanno tutte le carte in regola per vincere questo campionato.

PRIMO TEMPO – La Caronnese (Andrea Ferrè nella foto) è riuscita a ribaltare il risultato vincendo una partita che sembrava chiusa dopo i primi 45 minuti: il Milan infatti era in vantaggio di due reti a zero e si è trovato sotto di tre reti a due al termine dei novanta minuti di gioco.

Passano solo tre minuti e De Sole tira di gran potenza un tiro che finisce di poco a lato. Il risultato si sblocca al 12' quando Ganz si trova da solo libero in aria e per lui non è difficile gonfiare la rete. E' Di Napoli che cerca di accorciare le distanze con un tiro di potenza qualche minuto dopo, ma la porta di Piscitelli sembra essere inviolabile. Il Milan allunga le distanze al 27' con un'azione partita da Ganz: Tignonsini non riesce a portargli via il pallone, l'11 rossonero passa a Petania che sigla il due a zero. Nei minuti finali del primo tempo il pressing dei padroni di casa si fa sempre più alto, ma nulla cambia. 

SECONDO TEMPO – Ma nel secondo tempo, la Caronnese entra in campo con un altro volto, e con un'altra determinazione. Al 14' Di Napoli accorcia le distanze: Marinoni tira dalla bandiera centrale, Re Artù di testa insacca. Passano solo due minuti, Di Napoli è lanciato in area, ma viene fermato irregolarmente. L'arbitro decreta calcio di rigore: Cristofoli al dischetto tira di gran potenza spiazzando il portiere e riportando il risultato in parità. Tutto il secondo tempo lo show è solo della Caronnese. A chiudere definitivamente la partita ci pensa ancora lui capitan Arturo Di Napoli con un pallonetto al 41'. 


CARONNESE (4-3-3): Catanese (1'st Galli), Dugo (1'st Termine), Favero (1'st Sandrin), De Spa, Tignonsini, Lombardi, Ferrè (1'st Giudici), Marinoni (32'st Erba), Corno (1'st Cristofoli), Di Napoli, Trezzi (30'st Lucchese). A disp. Serra, Robustellini, Celliti, Di Maggio.
All. Corrado Cotta

A.C. MILAN PRIMAVERA (4-3-3): Piscitelli (1'st Narduzzo), Sampirisi (1'st Rondanini), De Sole (1'st Speranza), Guzzo, Bertoni (12'st Calvetti), Baldan, Hottor (1'st Innocenti), Fossati (1'st Cristante), Petania (1'st Lora), Carmona (12'st Amelotti), Ganz (1'st Pontons).
All. Aldo Dolcetti 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here