“Basket: una scuola di vita”. Teemu Rannikko in visita alla scuola media Pertini di Busto

0
14
Continuano gli incontri di “Basket: una scuola di vita” con gli studenti della provincia di Varese.
Dopo la prima uscita a Calcinate del Pesce dov'è stato protagonista l'ala francese Yakhouba Diawara, oggi è stato il turno del capitano della Cimberio Teemu Rannikko.
Il finlandese si è confrontato con gli alunni della Scuola Media Sandro Pertini di Busto Arsizio che sabato hanno avuto l'occasione di seguire dagli spalti del PalaWhirlpool la vittoriosa partita dei biancorossi contro l'Umana Venezia. Gli ottanta studenti hanno partecipato attivamente all'iniziativa della Pallacanestro Varese sviluppata in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale di Educazione Fisica e Sportiva e grazie al contributo di TEVA, multinazionale farmaceutica e top sponsor della società di Piazza Monte Grappa. I giocatori nelle scuole è una delle modalità con le quali si propone il progetto “Basket: una scuola di vita” che ha come obiettivo quello di portare all'attenzione dei ragazzi l'importanza fondamentale dello sport nella vita di tutti i giorni, unicamente ad un'alimentazione sana ed appropriata. I ragazzi  hanno poi chiesto a Rannikko come si fa ad essere il capitano della Cimberio e che responsabilità comporta. Teemu ha risposto di essere onorato di ricoprire questo ruolo all'interno di una squadra storica come Varese ed è felicissimo di far parte di questo progetto. Il prossimo appuntamento con “Basket: una scuola di vita” è in programma il giorno 19 dicembre 2011 alla Scuola Elementare De Amicis di Vergiate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here