Abc Coelsanus, buona la prima!

0
9

Davanti ad uno scarso pubblico, l'Abc Coelsanus in versione dottor Jekill e mister Hide trova una vittoria che serve per dare fiducia agli uomini di coach Garbosi. Si è vista una Robur con troppe amnesie, testimoniate dalle troppe palle perse e dall'assoluta mancanza del fondamentale del tagliafuori con Prato che ha dominato sotto canestro. La formazione laniera ha giocato una partita discreta, mettendo spesso in crisi l'Abc e sfruttando la buona verve di Buzzo, ma alla lunga ha pagato il maggior tasso tecnico degli uomini di Garbosi. E' stato Filippo Rovera a dare il là alla gara con un quarto periodo da incursore nell'area pratese, mentre la palma di mvp va a “Cigno” Mariani, costante presenza nell'area e punto di riferimento dell'attacco varesino. Nel bene, ma anche nel male, visto che come tutta la squadra è andato a corrente alterna. Comunque, non si poteva chiedere di più all'esordio con anche la pesante assenza di Matteucci.

Prato si presenta senza timori reverenziali con tre bombe del proprio leader Berlati: 7-9 al 3'. L'Abc scivola a -4, prima che l'energia difensiva di Realini propizia il sorpasso con tripla in transizione di Lombardi: 16-15 al 7'. L'Abc capisce che deve alzare l'intensità nella propria metà campo e sotto la spinta del solito Realini in difesa amplifica il parziale fino a 12-0: 23-15 all'8. In un inizio di secondo quarto abbastanza confusionario per la Robur, una penetrazione e una tripla in successione di Buzzo firmano il sorpasso esterno: 27-29 al 13'. Preatoni dà ossigeno dall'arco ad un'Abc in difficoltà: 30-32 al 25' mentre Buzzo continua a sfornare una signora partita con una bomba in ritmo per il nuovo +5. La Robur si risveglia dal torpore grazie al tiro sfrontato di Preatoni: la sua terza tripla su tre tentativi sigilla un 7-0 pro Abc per il 37-35 del 18'. Prato vola sul +7 ad inizio terzo quarto, prima che un nuovo controbreak varesino porti i padroni di casa avanti con Mariani a suggellare l'allungo con una bomba frontale: 49-44 al 26'. L'Abc mantiene il controllo della partita e quando Martino Rovera subisce un penetrazione un fallo duro, ma leale, la panchina pratese subisce un tecnico per proteste che indirizza la gara sui binari gialloblù: 65-54 al 34'. Prato si aggrappa a Berlati e alla sua presenza in area, ma la Robur chiude a doppia mandata il canestro e porta a casa la prima vittoria stagionale. 

Abc Coelsanus Varese Minorconsumo.it Prato 79-64 (25-19, 37-39, 54-46)

Abc Coelsanus: Lombardi 7 (1/6, 1/1), Realini 16 (5/8, 2/4), Rovera M. 10 (2/5, 1/3), Mariani 20 (5/11, 2/4), Moraghi 7 (2/7, 1/1); Gergati 2 (1/1, 0/2), Preatoni 9 (3/4 da 3), Rovera F. 8 (3/4, 0/4), Lenotti (0/1), Frasson ne. All. Garbosi.

Prato: Berlati 15 (2/8, 3/6), Staino 5 (1/5, 1/6), Cioni (0/1), Corsi 7 (3/5), Vannoni 6 (1/10, 1/2), Nieri ne, Buzzo 11 (1/3, 3/4), Magni ne, Moroni 10 (2/6, 1/3), Corzani 10 (5/14, 0/1). All. Paludi.

Rimbalzi: Abc 44 (Mariani 18), Pra 40 (Corzani 10), Assist: Abc 11 (Lombardi 5), Pra 2 (Moroni 1).

Arbitri: Poletti, Leoni Orsenigo. 

Spettatori: 125.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here