Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Ottima ripartenza, la UYBA liquida Firenze in tre set

BUSTO ARSIZIO – Il girone di ritorno della UYBA ricomincia con una vittoria per 3-0 (25-15, 25-21, 25-19) contro Il Bisonte Firenze che, all’andata, aveva battuto le farfalle per 3-2 nel capoluogo toscano. La partita è stata pressoché a senso unico per le farfalle che, dopo aver dominato in lungo e in largo nel primo set, hanno saputo tenere a bada i tentativi delle ospiti e hanno portato a casa un risultato prezioso e che consente di mantenere molto salto il secondo posto in classifica alle spalle di Conegliano.
MVP della serata la centrale statunitense Washington, autrice di 10 punti (60% in attacco); 10 punti come lei anche per capitan Gennari (45%), mente la più prolifica è stata Lowe con 13 punti (54%) seguita da Herbots (43%). Tra le toscane, spuntate dell’ex Degradi, passata a Brescia, la migliore è Daalderop con 15 punti (52%).
Ad ore si attende l’annuncio di Francesca Piccinini in biancorosso e il prossimo appuntamento è fissato per domenica alle 17 a Chieri.

SESTETTI – La UYBA scende in campo con Orro in regia, Lowe opposto, Bonifacio e Washington al centro, Gennari ed Herbots in banda e Leonardi libero. Firenze risponde con Dijkema palleggiatrice, Nwakalor opposto, Alberti e Fahr centrali, Daalderop e Foecke schiacciatrici e Venturi libero.

FOTOGALLERY UYBA-Firenze 12 UYBA-Firenze 10 lavarini herbots UYBA-Firenze 08 bonifacio

 


LA DIRETTA 

TERZO SET – Firenze è molto determinata e la partenza ne è la dimostrazione: 2-5. Lavarini corre subito ai ripari e ferma il gioco, ma la UYBA torna a fare punto solo sul 3-6 con Herbots. Bonifacio accorcia (6-8), la sua battuta propizia il 7-8 di Gennari e poi è la stessa capitana ad impattare sull’8-8 e a rimettere tutto in discussione dopo un avvio di marca fiorentina. Al ritorno dal time out, Washington consente a Busto di mettere la testa avanti (9-8) e un’invasione spinge le farfalle sul +2 del 10-8. La UYBA, però non riesce a mantenere il vantaggio e subisce il 10-10 su ace di Fahr e il 12-12 con Nwakalor. Herbots prova un altro strappo (14-13), contenuto da Alberti che poi, tuttavia, sbaglia la battuta (15-14). E’ questo il momento decisivo per il set e per l’intera gara: Bonifacio trova il 16-14 e Lowe il 17-14 che fa infuriare Caprara che decide di chiamare il time out. La UYBA spinge ancora con Lowe che vola altissima (18-14) e ringrazia Dijkema che manda out il servizio (19-15). Contenuto il tentativo di rientro di Firenze (20-18), le padrone di casa riprendono la marcia con Washington e Lowe (22-18) e fanno calare il sipario alla prima sfida del 2020 sul 25-19.

SECONDO SET – L’avvio di secondo set è decisamente molto più equilibrato (4-4) e Firenze trova un doppio vantaggio sul 5-7 con il muro di Alberti su Herbots. Washington accorcia (6-7) ma poi è murata a sua volta su una fast per il 6-9 ospite. A ristabilire la parità sul 9-9 è Herbots e poi ci pensa Lowe a fare il 10-10 e l’11-10 per le farfalle che, grazie all’errore di Nwakalor, vanno sul +2 del 12-10. Dopo il 13-13, Lowe ed Herbots riportano avanti di due punti la UYBA e sul 15-13 Caprara chiama time out. Daalderop non ci sta (15-15), Lowe sbaglia (15-16) ma Gennari sigla il 16-16 e la parte centrale del set è un continuo botta e risposta tra le due formazioni. Firenze allunga di nuovo con un tocco di Fahr (17-19), Herbots pareggia i conti (19-19) e poi è Lowe a mettere la freccia sul 20-19. L’ace di Gennari vale il 21-19 e dà il la alla volata finale biancorossa firmata Washington, Gennari e Lowe per il 25-21.
Statistiche set: 6 punti di Herbots (40%) e 6 di Lowe (46%) che sono le migliori per la UYBA. Per Firenze 6 punti di Daalderop (62%).

PRIMO SET – Inizia davvero bene la UYBA che in men che non si dica si porta sul 5-1 sfruttando due errori delle avversarie e il buon piglio di Lowe (2 punti per lei) ed Herbots. Il primo muro di serata, a firma di capitan Gennari, fa volare le farfalle sull’8-2 e Caprara decide di fermare il gioco. Washington colpisce tre volte di fila (11-4), Firenze è in forte difficoltà (il coach cambia la palleggiatrice), mentre le padrone di casa non accennano a diminuire l’efficacia del proprio gioco e vanno sul +8 del 14-6 ancora con Lowe. Dopo il 15-6 di Herbots, Firenze chiama un altro time out ma, al ritorno in campo, la musica non cambia: Washington sigla l’ace del 17-6, Bonifacio colpisce (19-7) e la UYBA viaggi sicura verso la conquista del primo set contro una Firenze confusionaria e in grandissima difficoltà tranne che per gli ultimi scampoli del parziale quando recupera qualche punto e costringe Lavarini a chiamare il time out. Il punteggio di 25-15, comunque, è eloquente ed è segno di un set dominato dalle bustocche.
Statistiche set: 5 punti per Washington e Gennari, 3 per Lowe. Per Firenze la migliore è Alberti con 4.

 

Unet e-work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze 3-0 (25-15, 25-21, 25-19)
Unet e-work Busto Arsizio
: Washington 10, Bici, Herbots 12, Wang ne, Gennari 10, Cumino ne, Orro 2, Leonardi (L), Villani (L), Lowe 13, Bonifacio 5, Berti ne, Bulovic ne. All. Lavarini, 2° Musso. Battute errate: 6. Battute vincenti: 3. Muri: 2.
Il Bisonte Firenze: Santana, Alberti 10, Foecke 8, Daalderop 15, De Nardi (L), Turco, Fahr, Dijkema 2, Dijkema 1, Nwakalor 10, Venturi (L), Maglio. All. Caprara, 2° Cervellin. Battute errate: 9. Battute vincenti: 3. Muri: 5.
Arbitri: Papadopol – Venturi
Spettatori: 2021. Incasso: 5391€

 

RISULTATI E CLASSIFICA

- I COMMENTI

- LE PAGELLE

FRANCESCA PICCININI ALLA UYBA

Laura Paganini
(foto di Alessandra Molinari)