Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Promozione girone A

Uboldese a Morazzone, il Gorla non può sbagliare, Cas e Gavirate in casa

Domani (domenica) tutte le squadre scenderanno in campo alle ore 14.30 per la seconda giornata del girone di ritorno.

I DERBY – Sono due gli scontri diretti tra squadre del varesotto. Uno di questi si gioca a Morazzone e vede protagonisti gli uomini di mister Lorenzi (squalificato fino al 29 gennaio) contrapposti all’Uboldese. Il Morazzone è reduce dalla convincente vittoria di domenica scorsa in casa dell’Universal Solaro (doppietta di Gerevini) che ha portato la compagine in piena zona playoff. L’Uboldese, invece, ha perso contro il Cas Sacconago ed è scivolata appena fuori dalla zona nobile della classifica. In caso di successo sul Morazzone, però, i ragazzi di Maestroni potrebbero operare il controsorpasso.
A Gorla, invece, il Gorla Maggiore cerca punti fondamentali nella rincorsa alla salvezza e punta a conquistare un successo che manca addirittura dal 3 novembre in casa del Cas Sacconago. Ippolito e compagni incroceranno l’Olimpia (Martinoia squalificato) che, con una buona prova, ha frenato sull’1-1 il Meda. Entrambe le squadre vogliono risalire la china e hanno bisogno di una boccata d’ossigeno.

IN CASA – La capolista Gavirate che, grazie ai tre punti di settimana scorsa a Besnatese si è portata a +11 sulla Besnatese, riceve il Vittuone che si è rinforzato durante il mercato invernale e si è imposto per 3-2 otto giorni fa contro la Base 96 Seveso. Il Gavirate è più forte dei milanesi ed è sicuramente la favorita, ma bomber Maraschio e soci non dovranno prendere sotto gamba l’impegno.
Il Cas, che in trasferta è una macchina da guerra, vuole continuare la sua corsa e vuole finalmente sorridere anche in casa. Per farlo dovrà superare il Sedriano, già sconfitto all’andata per 3-2. Infine, sa di ultima spiaggia la partita contro il Vighignolo per il Fagnano, fanalino di coda con 4 punti all’attivo.

IN TRASFERTA – La Besnatese è attesa a Magenta e deve dimostrare di aver assorbito lo 0-2 rimediato in casa contro il Gavirate. L’obiettivo per la formazione di Rasini è sempre stato quello della salvezza, ma l’appetito vien mangiando e, grazie al bel gioco e a sette vittorie di fila, la Besnatese si è issata su fino alla fascia playoff. A Magenta si potrà riprendere il filo del discorso.
I tre punti ottenuti a Gorla hanno risollevato l’Union Villa Cassano (squalificato Rondanini) che farà visita alla Base 96 Seveso. Per mantenersi fuori dalle cattive acque, però, bisogna dare continuità a quel risultato e tornare a casa con qualche punto in tasca. Chiude il programma Meda-Universal Solaro.

 

- PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini