Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Nuoto

Trasferta vincente in Portogallo per la Rari Nantes Saronno

Trasferta in terra portoghese per una selezione agonistica della Rari Nantes Saronno, nel primo week end di febbraio. I 10 nuotatori selezionati hanno conseguito, negli scorsi anni, i tempi di qualifica per i campionati italiani, così la società saronnese ha deciso di far sperimentare loro una manifestazione di alto livello fuori dai confini nazionali. I saronnesi hanno partecipato, dunque, all’undicesima edizione del Meeting Internazionale di Povoa de Varzim, nelle vicinanze di Porto.

All’evento hanno preso parte 500 atleti provenienti da Portogallo, Spagna, Francia, Italia, Romania ed Egitto. Accompagnati dal direttore tecnico Leonardo Sanesi e dalla presidente Chiara Cantù, i dieci nuotatori Alberto Cardin, Alessandro Canti, Andrea Citterio, Asia Villa, Camilla Carbone, Claudia Varisco, Davide Ottoni, Francesca Corbetta, Giorgia Busnelli e Lorenzo Sala hanno dato il meglio di sé nelle quattro gare individuali e nelle staffette a cui ognuno di loro è stato iscritto. Gli atleti saronnesi hanno infatti conquistato due podi in staffetta e precisamente nella 4×50 stile libero femmine e nella 4×50 mista femmine (che hanno visto protagoniste tutte le ragazze convocate); un oro e un argento per Claudia Varisco nei 50 dorso e nei 50 farfalla, un argento per Giorgia Busnelli nei 50 stile libero e un bronzo per Camilla Carbone nei 50 dorso.
Oltre alle finali in cui sono stati ottenuti i podi, i nuotatori saronnesi hanno gareggiato nelle eliminatorie del mattino realizzando ottimi tempi e conquistando così complessivamente nove finali A e cinque finali B, oltre ad ulteriori due finali che hanno visto altre due staffette tra le migliori squadre. La società saronnese si è classificata al settimo posto in una classifica che ha visto primeggiare lo squadrone del FC Porto.

Silvia Galli