Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo

Trasferta romagnola in Coppa Italia per la Futura: “Giochiamocela”

Archiviati i festeggiamenti, l’avventura della Futura Volley Giovani (foto Giovanni Pini) riparte senza sosta: a tre giorni dall’incontro che ha chiuso la regular season con un “lieto fine”, infatti, domani (mercoledì) le Cocche scenderanno in campo a San Giovanni in Marignano per i quarti di finale di Coppa Italia, da disputarsi in trasferta e in gara secca.

Il netto successo conseguito a Marsala ha messo le ali ai piedi allo spirito delle biancorosse, autrici di un’impresa che ha dell’epico considerando la trama quasi cinematografica. Un team in difficoltà nel gioco e nei risultati (3 punti nei primi 6 incontri e ultimo posto in graduatoria) ha avuto la forza morale di risorgere dalle proprie ceneri puntando su una forza morale senza pari: il lavoro maniacale dello staff tecnico e la tranquillità ostentata dalla società hanno agevolato l’inversione di tendenza che, numeri alla mano, ha dell’impressionante e racconta di 10 gare consecutive in cui le bustocche sono riuscite ad avanzare in classifica. I 30 punti messi assieme (di cui 21 nel solo girone di ritorno) sono valsi la qualificazione nella Poule Promozione insieme alla salvezza anticipata, e danno il senso del momento d’oro che questo gruppo sta vivendo e sta facendo vivere a tutti i sostenitori: le avversarie della seconda parte di torneo saranno San Giovanni in Marignano, Soverato, Pinerolo, Martignacco e Olbia, a partire dal prossimo 9 Febbraio la Futura avrà nel mirino l’accesso ai playoff che condurranno in Serie A1.

L’ascesa vertiginosa delle ultime settimane ha portato in dote anche l’ultimo posto utile nel Girone B per la qualificazione alla Coppa Italia, trofeo che nello scorso biennio ha visto le Cocche primeggiare sia in B2 che in B1. L’impegno per le biancorosse, che hanno avuto accesso come quarte classificate, è chiaramente il più difficile: Cialfi e compagne dovranno viaggiare verso Rimini per sfidare proprio l’implacabile Omag di San Giovanni in Marignano, dominatrice del Girone A.
La squadra allenata da Stefano Saja è infatti una delle due principali indiziate alla promozione diretta – insieme alla Delta Informatica Trentino, che nella Poule Promozione partirà con una lunghezza di ritardo rispetto alle romagnole – e approccerà la seconda parte del campionato con la bellezza di 50 punti accumulati nella prima fase, frutto di 17 vittorie e di una sola sconfitta (tra l’altro per 3-2). La Omag, reduce dalla vittoria casalinga al quinto set contro Olbia, è per distacco la squadra migliore di tutta la Serie A2 in fase offensiva – ha una percentuale di realizzazione del 40% – grazie ad esterne di gran rendimento come le schiacciatrici Alice Pamio e Giulia Saguatti oppure l’opposto Clara Decortes, quinta miglior realizzatrice della serie cadetta. Non va dimenticato neanche l’apporto della centrale Giuditta Lualdi, bustocca di nascita e prima realizzatrice del campionato tra le pari ruolo.

Un match tosto, ma le Cocche hanno già dimostrato di potersela giocare con chiunque: l’appuntamento è fissato per le 20.30 di mercoledì 22 Gennaio presso il Palasport di San Giovanni in Marignano (via Fornace Verni 70).

Matteo Lucchini (coach Busto Arsizio): “Fino a ieri pensare di essere ai quarti di Copa Italia sembrava un traguardo impossibile, ora che li abbiamo raggiunti abbiamo voglia di giocarci in pieno questa chance. Vogliamo dare tutto perchè sappiamo di incontrare una squadra di altissimo livello, e questo ci stimola: testeremo il nostro rendimento contro una squadra attrezzata per la promozione e completa in ogni reparto, ma già in altre occasioni siamo stati in grado di mettere in difficoltà altri top team. La Coppa Italia fa parte anche del nostro recente passato, siamo intenzionati a provarci e a continuare a sognare“.

IL PROGRAMMA DELLA COPPA ITALIA
Quarti di finale (mercoledì 22 gennaio):
Omag San Giovanni in Marignano – Futura Volley Giovani Busto Arsizio
Lpm Bam Mondovì – Eurospin Ford Sara Pinerolo
Delta Informatica Trentino – Itas Città Fiera Martignacco
Volley Soverato – Olimpia Teodora Ravenna

Semifinali: domenica 26 gennaio
Finale: domenica 2 febbraio al Palayamamay di Busto Arsizio

LA COMPOSIZIONE DELLA POULE PROMOZIONE
1)Omag San Giovanni in Marignano 50
2)Delta Informatica Trentino 49
3)Volley Soverato 38
4)Eurospin Ford Sara Pinerolo 33
5)Lpm Bam Mondovì 33
6)Olimpia Teodora Ravenna 32
7)Futura Volley Giovani 30
8)Barricalla CUS Torino 28
9)Itas Città Fiera Martignacco 25
10)Hermaea Olbia 24​

Redazione