Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

Solbiatese all’esame Crenngall, Accademia e Ferno impegni casalinghi, Bosto-Ispra apertissima

Seconda giornata del girone di ritorno e sarà un altro turno che potrebbe dare risposte importanti in ogni zona della classifica.
È presto per parlare di spartiacque ma in un campionato in cui i punti pesano moltissimo, anche da questa domenica potrebbero emergere risultati significativi.

La Solbiatese fa visita alla Crennese Gallaratese. Qualche anno fa avremmo parlato di un match storico, di una sfida tra due enormi realtà della zona che hanno ampiamente calcato altri palcoscenici, oggi siamo al cospetto di due squadre di prima categoria. Nello specifico della capolista dalle grandi ambizioni, e della “cenerentola” alle prese con una salvezza durissima. All’andata furono i novanta minuti meno scontati delle prime giornate: si pensava che i nerazzurri potessero fare un sol boccone dei ragazzi di Mona che invece si presentarono al Chinetti con il coltello fra i denti agguantando poi un meritatissimo punto. Domani potrebbe essere un’altra storia, ma il condizionale resta d’obbligo.

La seconda della classe Ferno sembra aver tirato un po’ il fiato in questo inizio di girone, l’avversario che arriva fra le mura amiche è la San Marco, squadra bustocca reduce dalla bella vittoria nel derby con la Folgore Legnano.

Anche l’Accademia Bmv vuole tornare al successo dopo i pareggi nel recupero con Ferno e con la Turbighese la scorsa settimana. Opposto c’è quel Tradate che ha tutte le intenzioni di giocarsi qualcosa d’importante fino alla fine.

È da playoff la sfida tra Bosto ed Ispra. Sette giorni fa un pareggio per entrambe, a Capolago, conoscendo le due compagini, potrebbero manifestarsi novanta minuti di gran calcio.

Necessita dei tre punti anche la Valceresio di mister D’Onofrio che sfugge all’appello bottino pieno addirittura dal 28 novembre, un po’ troppo per una compagine che punta ai playoff. L’ospite al Peppino Prisco è la Ticinia Robecchetto, altra formazione giovanissima in piena lotta per non retrocedere.

Prova di maturità per il San Michele che sarà di scena a Busto Arsizio sull’ostico campo dell’Antoniana. Il fanalino di coda cerca riscatto, i gialloneri continuità per rimanere agganciati al gruppo delle big.

Gara apertissime anche quelle tra Arsaghese e Turbighese e tra Folgore Legnano e Cantello Belfortese. Situazioni diverse per queste quattro squadre. Periodo non brillantissimo per i ragazzi di Arsago e per i legnanesi, che nel 2020 sono ripartiti con un passo falso e che devono immediatamente trovare l’energia per ripartire; non male, invece, la Turbighese che ha conquistato un buon punto in casa dell’Accademia, mentre Cantello è reduce da sei punti in due uscite frutto del recupero del 5 gennaio e della prima  giornata di ritorno.

Appuntamento come sempre alle ore 14.30 su tutti i campi della provincia.

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Mariella Lamonica