Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Serie C – Bella vittoria per la Pro Patria che resta in scia

Nella parte alta della classifica di Serie C, Gonzaga parte male a Pavia, perde il primo set con il CUS (penultimo in classifica) ma poi vince per 3-1 e mantiene il vantaggio di 2 punti sulla Pro Patria che, in casa, ha ragione della Polisportiva Besanese per 3-0. Lo spareggio tra le due terze vede prevalere Zeroquattro Volley che vince 3-1 a Carate su GSA con Vittorio Veneto che non approfitta e perde 3-2 a Lipomo. La classifica dopo la 17^ giornata è, dunque: Gonzaga 42, Pro Patria 40, Zeroquattro 36; GSA 33, V.V. 32.

A Busto i ragazzi di Volpicella devono cercare di fare bottino pieno contro gli ostici brianzoli che all’andata avevano fatto soffrire tantissimo i tigrotti cedendo solo al quinto set. Si parte con la Pro che ottiene un piccolissimo break (5-3) immediatamente colmato da Besana che contro-sorpassa (6-8) per poi tornare in perfetto equilibrio a 11. Si prosegue così sino al 16 pari, Busto tenta nuovamente la fuga 20-18: Chiera decide di fermare il gioco. Si torna in campo e Marazzini da posto 4 mette giù la palla del 21-18, ma con tenacia i ragazzi della Polisportiva si riportano a -1 (21-20), Volpicella chiede time-out, nell’azione successiva Cimmino da  seconda linea passa sulle mani alte del muro, Besana accorcia nuovamente (22-21), Chiera manda Nava in battuta su Agozzino ma il cambio non risulta efficace (23-21). Per Busto Gasparotto (entrato in campo su Maretti) dai 9 metri impensierisce la ricezione avversaria che praticamente costringe Pavan al fallo di doppia, il set termina 25-21.

Si cambia campo e i padroni di casa, galvanizzati dal successo del primo set, partono in forte accelerazione (5 2). Maretti autore di due ace porta il risultato 8-2. Chiera non può lasciar scappare Busto e spende il primo time a sua disposizione. I tigrotti mantengono il vantaggio: 10-4 (Marazzini pallonetto da posto 4), lo incrementano 12-5 (Cimmino con una diagonale che passa sopra al muro), 15-8 (Travasoni che da posto 2 chiude una diagonale stretta). Besana reagisce: Ronchetti in battuta fa ace (15-10). Volpicella non vuol far rientrare in partita i ragazzi di Chiera e sul 15-11 ferma tutto. La Pro ritrova il ritmo ed è subito 17-11 con Giannotti protagonista dalla linea di fondo, Travasoni che vola in difesa e Cimmino che concretizza (18-11). Marazzini in pipe scrive 19. Giannotti fa ace e i tigrotti doppiano Besana (22-11). I brianzoli provano a reagire e il muro di Zamburlini li porta a -9 (22-13). L’ulteriore punto a loro favore spinge nuovamente Volpicella a chiedere tempo. L’errore in battuta di Valtorta porta il risultato sul 23-14. I due successivi cambi-palla regalano alla Pro 9 set-ball che chiude 25-16.

Inizia il terzo set e la Polisportiva non ci sta a ricoprire il ruolo di comparsa: il primo tempo di Marku che regala il 6-4 alla Pro viene annullato con il pareggio a 7. Zamburlini risulta efficace in battuta e Besana mette la testa avanti 10-11. Maretti di seconda intenzione (dopo il time-out) riporta in equilibrio le due squadre. La Pro riprende a macinare gioco e passa nuovamente in vantaggio 13-11, dopo uno scambio di gioco concitato i brianzoli vengono sanzionati per proteste dalla coppia arbitrale (giallo al dirigente in panchina e rosso a Zamburlini). I due punti successivi sono opera di Cimmino (miglior realizzatore della serata) che da seconda linea prima piazza una diagonale e poi un pallonetto. I ragazzi di Chiera cercano di reagire 16-13, Travasoni da posto 4 e il primo tempo di Marku li tengono a distanza (19-15). I brianzoli però non demordono e si riportano sotto (20-18) con Ronchetti che concretizza da 4. I tigrotti si riportano sopra al break con l’attacco di Marazzini su ricostruzione (22-19), incrementano il vantaggio e guadagnano 4 palle match (24-20). Capitan Travasoni concretizza immediatamente con un attacco devastante 25-20.

Pro Patria Scaduto DPA – Polisportiva Besanese 3-0 (25-21; 25-16; 25-20)
BUSTO: Marazzini 12; Maretti 10; Marku 3; Gasparotto; Cimmino 17; Travasoni (K) 9; Giannotti 4;
Monti L1 – n.e. Cavaliere, Bossi, Ferrazzo, Arata, Rossi L2 – Allenatore Volpicella
BESANA: Pavan 1; Carzaniga 3; Zamburlini 6; Vidi 3; Ronchetti 7; Valtorta (K) 3; Corti 4; Nava; Agozzino 5;
Cazzaniga L1; Colombo L2 – n.e. Tanzi, Giudici – Allenatore Chiera