Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo

San Giovanni in Marignano in casa della Futura

Ripartire di slancio: è questo l’imperativo in casa Futura Volley Giovani, prontissima a ripresentarsi agli occhi del proprio pubblico (domenica alle ore 17) per dimenticare il brusco stop di Pinerolo subìto domenica scorsa.
Le Cocche (in foto di Giovanni Pini) agli ordini di coach Lucchini sanno di dover obbligatoriamente sfoderare una prestazione migliore rispetto a quella vista all’esordio nel Girone Promozione: la sosta in campionato ha probabilmente tolto smalto alle biancorosse – e il muro-difesa imbastito da Pinerolo ha fatto il resto – , ciò che è certo è che l’ambiente non è sazio e gli stimoli non mancano. L’obiettivo, a salvezza già agguantata, resta ora la qualificazione ai playoff nella posizione più alta possibile; in un girone costituito solamente da sfide ad alta difficoltà, le bustocche possono ambire a scalare posizioni solo sfoderando l’apprezzatissimo canovaccio messo in scena tra novembre e gennaio, fatto principalmente di grinta e consapevolezza nei propri mezzi. Un’impresa non impossibile per una Futura che ha già saputo stupire in questo 2019/20, ma che sicuramente non sarà agevolata da nessuna delle prossime avversarie.

E a presentarsi in veste di ospite nel fortino del San Luigi, terreno di gioco imbattuto dalla 7^ giornata di andata della Regular Season, sarà la squadra sulla carta più forte di questa Pool: la Omag di San Giovanni in Marignano ha infatti guidato in scioltezza il Girone A, chiudendo la prima parte di torneo con un’unica sconfitta (al tie-break) patita contro Cutrofiano e con la bellezza di 50 punti conquistati in 18 incontri. Il team guidato da coach Stefano Saja non è però riuscito a mantenere la leadership della Pool Promozione: lo stop casalingo imposto dalla Lpm Bam Mondovì di domenica ha permesso alla Delta Informatica Trentino di scavalcare le riminesi, ora attardate di una lunghezza dalla vetta.
Nonostante ciò, la Omag resta con ragionevole certezza la compagine più ostica tra le 5 che Cialfi e compagne dovranno affrontare in questa fase di stagione: l’infortunio alla palleggiatrice Battistoni (le romagnole sono corse ai ripari con l’acquisto di Francesca Saveriano in uscita da Montale) non ha scalfito la forza di un gruppo che si è arrampicato fino alla finale di Coppa Italia, trofeo per giunta già conquistato dalla Omag nel 2018. Il resto lo fa un attacco particolarmente efficace (il migliore del campionato per percentuale) in cui la bocca da fuoco è rappresentata dall’opposto Clara Decortes, quinta tra le top scorer del torneo.

LE VOCI IN BIANCOROSSO

Barbara Garzonio (libero Futura Volley Giovani): “Quella di domenica è stata una partita storta, probabilmente causata dall’aver perso un po’ di ritmo e, anche a detta delle nostre avversarie, di una delle migliori partite giocate da Pinerolo in stagione; ma fughiamo immediatamente il campo dai dubbi, non siamo appagate e abbiamo tantissima voglia di dimostrare di che pasta siamo fatte in un girone competitivo come questo. La nostra prossima sfida sarà contro una squadra completa e organizzata benissimo: a mio avviso la forza principale di San Giovanni in Marignano è il collettivo, impreziosito da atlete di qualità e dal braccio di Decortes, uno dei migliori opposti di tutta la Serie A. Il nostro muro-difesa, caratteristica principale del nostro periodo vincente, dovrà essere in grado di contrastare quello avversario che ci ha fatto soffrire in Coppa Italia: questa sarà la chiave per raggiungere un risultato favorevole“.
Matteo Lucchini (coach Futura Volley Giovani): “Ci aspetta una partita tosta, San Giovanni in Marignano è una squadra che mi piace soprattutto per il tipo di gioco che esprime. Abbiamo però già affrontato altre volte questo tipo di partita, riuscendo spesso a mettere in difficoltà formazioni di alta classifica: cercheremo di farlo anche con loro, arriviamo dalla prestazione incolore di Pinerolo ma questo non deve far pensare a una Futura ormai in vacanza. Domenica cercheremo di mettere in campo tutto quello che abbiamo e di sfoderare una prestazione con la P maiuscola, faremo di tutto per mettere in discussione un risultato che sulla carta potrebbe già sembrare definito“.

I PRECEDENTI

Futura e San Giovanni in Marignano si sono incontrate una sola volta nella loro storia, precisamente un mese fa: il quarto di finale di Coppa Italia, giocato in gara unica sul terreno di gioco riminese in quanto squadra meglio classificata, ha generato un 3-0 che ha permesso alla Omag di superare il turno.

MINI-ABBONAMENTI: DOMENICA ULTIMA OCCASIONE!

L’esordio casalingo nella Pool Promozione sarà anche l’ultima possibilità di sottoscrivere i Mini-Abbonamenti valevoli per questa fase di campionato! Sarà quindi possibile acquistare presso le casse del Palasport San Luigi il Mini-Abbonamento Standard a 19 euro (valevole per le 5 partite di Pool Promozione giocate in casa più la prelazione del posto per eventuali playoff) oppure il Mini-Abbonamento Premium a 39 euro (valevole per tutti i prossimi match casalinghi, più ingresso in sala Hospitality al termine dei match e sciarpa in omaggio).
Tutti gli abbonamenti sottoscritti a inizio stagione saranno validi anche per tutta la Pool Promozione.

- PROGRAMMA E CLASSIFICA