Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Promozione girone A

Partitissima a Besnate, Gorla Maggiore campo caldo, Olimpia alla prova Meda

Dopo la pausa invernale e natalizia, riparte domani (domenica) alle ore 14.30 con la prima giornata del girone di ritorno il campionato di Promozione. Fortunatamente all’orizzonte non ci sono previsioni del tempo critiche e, dunque, dovrebbero essere scongiurati quei rinvii che poi si tramutano in gare da recuperare. Ne sa qualcosa, ad esempio, il Gavirate che proprio a ridosso del Natale ha disputato ben due recuperi (Morazzone e Uboldese), vincendoli per altro entrambi e consolidando la propria leadership.

DERBY – Sono tre i derby tutti varesotti in programma e tra questi spicca la partitissima tra Besnatese e Gavirate. I rossoblù di mister Caon, come detto, sono primi in classifica con 37 punti e hanno un margine di 8 punti sulla seconda che è proprio la Besnatese. A riflettori spenti e con il bel gioco, la formazione besnatese guidata dal tecnico Rasini si è guadagnata giustamente i complimenti di tutti e domani proverà a fare lo sgambetto al lanciatissimo Gavirate. La Besnatese potrebbe dare del filo da torcere alla capolista come è già accaduto all’andata (2-1 per il Gavirate) e, in caso di successo, forse potrebbe riaprire il campionato e proporsi come possibile antagonista dei rossoblù che domani non avranno lo squalificato Federico Caon. Lo spettacolo non mancherà di certo.
Molto delicato è l’incrocio tra Gorla Maggiore e Union Villa Cassano. I padroni di casa del neo mister Papis sono in piena fascia retrocessione, mentre l’Union Villa Cassano, che qualche giorno fa ha aggiunto un elemento alla sua rosa, è in zona playout e non può permettersi un passo falso che lo farebbe scivolare indietro. Gara, dunque, da tripla, ma che il Gorla Maggiore deve a tutti i costi vincere, proprio come all’andata (1-0).
Infine, ad Uboldo si gioca Uboldese-Cas con gli ospiti che hanno un punto in più degli uomini di Maestroni e che quasi nessuno si sarebbe aspettato di vedere in piena lotta per un posto ai playoff. Il Cas fuori casa ha dimostrato di essere praticamente infallibile e l’Uboldese proverà a non farne le spese.

IN CASA – Tra le altre varesotte soltanto l’Olimpia scende in campo di fronte al proprio pubblico. Nelle ultime cinque sfide del 2019 i tresiani hanno ottenuto soltanto un punto e sono scivolati al limite della zona playout. L’ostacolo Meda non è dei più facili ma questo potrà essere da sprone ai ragazzi di Rinaldi.

IN TRASFERTA – Non semplice l’impegno del Morazzone, costretto ancora a rinunciare al difensore Bosetti, squalificato. I rossoblù di Lorenzi sono a ridosso delle posizioni che contano e andranno a fare visita ad un Universal Solaro affamato di punti e desideroso di risalire la china. Il Fagnano, ultimo in classifica e con soli 4 punti all’attivo, deve dimostrare di svoltare fin dalla prima partita del 2020 in cui, senza lo squalificato mister Piana (fino al 22 gennaio) e Manuzzato e Mastromarino, viaggerà verso Sedriano. L’obiettivo salvezza non è a portata di mano, ma ci si può e deve provare.
Chiudono il programma Vittuone-Base 96 Seveso e Vighignolo-Magenta.

- PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini