Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey, Varese Calcio

Mastini via dal Palaghiaccio, le Brigate GialloNere: “Scateneremo una guerra”

Il botta e risposta tra Mastini Hockey VareseKiller Bees, società che gestisce il palaghiaccio di Varese, ha fatto scendere in ‘pista’ anche i tifosi delle Brigate GialloNere e i toni si sono decisamente alzati. In mattinata il presidente giallonero Matteo Torchio ha fatto diramare un comunicato per mettere a conoscenza dello sfratto ricevuto dai Killer Bees. Dal canto suo, Matteo Cesarini ha ridotto ai minimi termini la replica: “Siete fuori perchè non pagate”.

La reazione della tifoseria più calda non si è fatta attendere. Un comunicato sulla pagina ufficiale del gruppo Brigate Giallonere Varese recita:

Abbiamo appena appreso che la società che ha in gestione il Palaghiaccio ha chiuso le porte ai Mastini…. Sappiate che ci avete già privato del calcio (che comunque ci riprenderemo), toccate anche l’hockey e vi scateniamo veramente una guerra in città a partire da chi ha in gestione il Palaghiaccio fino al comune… Essere buoni non porta a nulla, infatti abbiamo una squadra di calcio in 3^ categoria e a nessuno interessa nulla. Ora non saremo più buoni, a costo di pagarne le conseguenze come abbiamo sempre fatto… BRIGATE GIALLONERE

Il timore è che si sia solo all’inizio di un’altra brutta querelle. Che le istituzioni, per quanto in loro facoltà, non stiano ancora a guardare.

Michele Marocco