Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey

Coppa Italia, Mastini a Merano per scrivere la storia

Il grande giorno è quasi arrivato: domani (sabato) alle ore 16 i Mastini saranno in pista alla MeranArena di Merano e incroceranno il Pergine nella prima semifinale della Coppa Italia di IHL. Alle 20 sarà poi la volta di Merano-Valpeagle e le due vincitrici del doppio scontro si affronteranno domenica alle 18 nella finalissima che assegnerà la Coppa Italia 2020.

Nessuna delle quattro squadre che partecipano alle Final Four ha mai vinto la Coppa Italia. Varese si è aggiudicata due scudetti nel 1987 e nel 1989 e una Federation Cup nel 1996 ed è proprio da quell’anno che i gialloneri non sollevano più al cielo una coppa. L’attesa è tanta e anche la tensione comincia a salire tra gli addetti ai lavori e anche tra i tanti tifosi che domani saranno a Merano per spingere la squadra di Da Rin verso un trionfo che avrebbe un sapore magico.
Il Pergine, avversario della semifinale, è una squadra tosta e dall’età media più bassa di quella dei Mastini (poco più di 22 anni); ciò vuol dire che, se magari pecca di un po’ di esperienza, è veloce, pattina molto e potrebbe impostare il match su un ritmo elevato. Sarà compito di Raimondi e compagni, dunque, stemperare l’inevitabile agitazione che una sfida del genere porta con sé e giocare con tranquillità, attenzione e quella furbizia tipica degli atleti esperti e che, come la maggior parte dei varesini, hanno già vissuto gare importanti e che mettevano in palio un trofeo.

Andrea Ambrosi e Nicolas Buonassisi sono i giocatori più “anziani” del Pergine, mentre il goleador è Jozef Foltin, migliore marcatore delle Linci e che in due partite del Master Round ha segnato 4 gol e fatto 2 assist. Un occhio di riguardo merita anche il portiere Robin Quagliato che a Varese, quando la sua formazione ha battuto i lombardi 5-3 lo scorso 9 novembre, è stato autore di un’ottima prova e ha sbarrato la strada a quasi tutti i tentativi locali.
Non irresistibile nel powerplay, nelle prime due partite del Master Round ha segnato 11 reti quante i Mastini, di cui 9 nello scorso weekend quando ha superato Appiano per 9-3. Tra la fine della prima fase e l’avvio della seconda ha infilato quattro ko di fila, ma ora sembra aver ripreso la marcia.

Quanto a Varese, domani mattina alle ore 8 la squadra partirà per Merano e alle 14 sarà puntuale alla MeranArena. Tutti presenti e arruolabili da coach Da Rin i ragazzi che hanno tanta fame di vittorie. Molti hanno già vinto questa competizione a Milano qualche anno fa (lo stesso dicasi per l’allenatore), ma portare questo trofeo anche nella Città Giardino vorrebbe dire entrare nella storia di questo club e di questo sport tanto amato a Varese. Che l’avventura possa cominciare e avere il miglior lieto fine possibile.

La gara sarà trasmessa in diretta su Radio Village Network.

 

FINAL FOUR COPPA ITALIA IHL
Sabato
Semifinale 1: Varese-Pergine (ore 16)
Semifinale 2: Merano-Valpeagle (ore 20)
Domenica
Finale alle ore 18

 

- L’INTERVISTA AL DIRETTORE SPORTIVO MATTEO MALFATTI

Laura Paganini
(foto Tatiana Munerato – Mastini Varese)