Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Coppa Cev, si riparte dal Resovia con il dubbio Piccinini

Riprende il cammino in Coppa Cev della UYBA. Domani (giovedì) sera alle 20.30 al Palayamamay i riflettori si accenderanno per l’andata degli ottavi di finale della competizione continentale di cui le farfalle detengono il titolo. La UYBA incrocerà la formazione polacca del Resovia e il ritorno è in programma per mercoledì 5 febbraio alle ore 18 in Polonia. Per ipotecare il passaggio del turno, Gennari e compagne dovranno vincere possibilmente 3-0 o 3-1 in modo tale da affrontare il ritorno più serenamente e potersi permettere anche una sconfitta per 3-2 tra quindici giorni.

QUI UYBA – Il periodo molto intenso si apre con la sfida di domani sera e in un mese la UYBA potrebbe scendere in campo 11 volte. Il condizionale è d’obbligo perchè questa eventualità diventerà reale soltanto se, oltre agli incontri già sicuri di campionato e degli ottavi di Coppa Cev, Busto dovesse staccare il pass anche per le Final Four di Coppa Italia (1-2 febbraio al Palayamamay) e per i quarti di Coppa Cev (gara d’andata in casa della vincente di Monza-Dinamo Kazan tra il 18 e il 20 febbraio).
Nel frattempo, la squadra si è allenata al completo e si segnala il probabile rientro nel sestetto titolare di Bonifacio, tenuta precauzionalmente a riposo domenica a Chieri. In dubbio, invece, la presenza di Piccinini; la neo numero 12 biancorossa è stata inserita nella lista CEV della UYBA, ma la CEV non l’ha ancora approvata. Se dovesse essere della gara, quella di domani potrebbe rappresentare la serata d’esordio tra le farfalle per la plurititolata atleta azzurra, magari chiamata in campo per qualche scampolo di set.
Nelle due precedenti partite (la doppia sfida contro l’Olomouc terminata con un doppio facile 3-0), Lavarini ha concesso spazio a qualche atleta che aveva giocato meno e non è escluso che anche domani sera possa fare lo stesso dall’inizio oppure in corso d’opera.

QUI RESOVIA – La squadra polacca è allenata da coach Antiga e ha superato i sedicesimi di finale sconfiggendo a domicilio e al golden-set le francesi del Mulhouse, dimostrando, oltre che a buone qualità tecniche, una spiccata indole battagliera. Nella Liga polacca il Resovia è attualmente secondo in graduatoria con 36 punti, a sole tre lunghezze dalla capolista Chemik Police.
Nella rosa ha 
qualche volto noto ai più, come la schiacciatrice Blagojevic, già vista in Italia a Urbino e Bergamo. Accanto a lei in banda ci sarà l’americana Frantti, mentre al palleggio ci sarà la portoricana Valentin in diagonale con la classe 1987 Zaroslinska-Krol, al centro Witkowska e Hawryla Krzos libero.

BIGLIETTI - Le casse e i cancelli apriranno alle ore 19. I biglietti si possono acquistare in vendita alle casse del Palayamamay il giorno della gara a partire dalle 19 e in prevendita on-line (www.vivaticket.it/ita/extsearch/uyba-volley) oppure nei 1000 punti vendita VivaTicket diffusi in tutta Italia. La gara è compresa nell’abbonamento stagionale.
prezzi: parterre intero 25 euro (ridotto da 2 compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 17 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello numerato intero 18 euro (ridotto da 2 anni compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 13 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello non numerato intero 13 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 8 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio), secondo anello non numerato intero 6 euro (da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).

 

Unet e-work Busto Arsizio – Developres SkyRes RZESZÓW
Unet e-work Busto Arsizio: 1 Washington, 3 Bici, 4 Herbots, 5 Wang (L), 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 10 Villani, 11 Lowe, 12 Piccinini, 13 Bonifacio, 15 Berti. All. Lavarini, 2° Musso.
Developres SkyRes RZESZÓW: 1 Frantti, 2 Polanska, 3 Witkowska, 4 Grabka, 5 Hawryla, 7 Blagojevic, 9 Kaczmar, 12 Mlejnkova, 14 Valentin, 15 Galucha, 17 Krzos(L), 18 Zaroslinska-Krol, Przybyla (L2). All. Antiga, 2° Dabrowski
Arbitri: DOTAN Yael (Israele) – ROGIĆ Dejan (Serbia)

 

- PROGRAMMA OTTAVI DI ANDATA COPPA CEV

Laura Paganini
(foto Alessandra Molinari)