Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro Varese

Caja: “Gara solida”. Mancinelli: “Obbligati a vincerla”

Attilio Caja commenta la prova dei suoi ragazzi ponendo l’accento sulla solidità della prova di Bologna:
“C’è un sentimento di positività per la gara che abbiamo disputato e per come siamo riusciti a non mollare mai e ad avere il tiro del sorpasso a 7″ dalla fine. Ciò dimostra che abbiamo fatto una gara solida su un campo bello, ma non certo semplice in cui giocare. Dall’altro lato c’è il rammarico perchè siamo arrivati a un canestro dal vincerla e, onestamente, non avremmo rubato niente a portarla a casa. Abbiamo fatto tante cose positive in difesa, anche in attacco ci siamo comportati bene soprattutto nei primi 20′, poi siamo calati e, nella ripresa, qualche tiro aperto non è entrato: questi tiri potevano darci un risultato migliore”.

Sulla sponda di casa, Stefano Mancinelli commenta così il successo della sua Pompea:
“Venivamo da tre sconfitte consecutuve e dovevamo vincere. Mi sono arrabbiato coi miei compagni perchè negli ultimi 7″ dovevamo fare fallo e, invece, non l’abbiamo fatto concendendogli il tiro del possibile pareggio. Varese è una squadra che gioca sempre bene, ma stasera dovevamo vincerla noi questa gara per mille motivi. In settimana ci siamo parlati e sapevamo che questa era una gara fondamentale per il nostro futuro“.

Matteo Gallo

- LA PARTITA

- LE PAGELLE