Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Volleyball Nations League – Italia rimontata dalla Cina, super Herbots

Nella Volleyball Nations League oggi è arrivata la seconda sconfitta per la nazionale italiana femminile, battuta in rimonta 2-3 (25-18, 25-22, 23-25, 24-26, 13-15) dalle campionesse olimpiche della Cina. Ancora una volta le ragazze di Mazzanti e la nazionale cinese hanno dato vita a una sfida spettacolare che si è conclusa al tie-break come la semifinale mondiale 2018. A differenza della gara di Yokohama, questa volta Egonu e compagne sono state superate 2-3 al termine di una lunga battaglia.
Nei primi due set la formazione tricolore ha tenuto in mano il pallino del gioco, mettendo alle corde le avversarie. Il servizio azzurro ha travolto le padrone di casa, costrette quasi sempre ad affidarsi in attacco a Zhu Ting. Le campionesse olimpiche cinesi hanno reagito nel terzo parziale e l’hanno spuntata in un finale molto combattuto. La quarta frazione ha visto Egonu e compagne partire meglio, per poi essere rimontate nelle fasi conclusive. Copione invertito nel tie-break, le azzurre sono andate sotto e hanno messo in piedi una bella rimonta, fermata dalle cinesi nel finale.
Nell’Italia si è messa in evidenza Paola Egonu, top scorer del match con 39 punti, 6 dei quali in battuta, fondamentale nel quale più volte ha fatto la differenza. Buona la prova anche di Miriam Sylla, in campo per tre set, e poi tenuta a riposo, autrice di 16 punti.
Il ko odierno costa all’Italia il primo posto nel girone (7 vittorie 22 punti), ma non compromette assolutamente al qualificazione alla Final Six di Nanchino (3-7 luglio 2019). Nella prossima tappa le azzurre saranno di scena a Perugia (11-13 giugno) insieme a Corea del Sud, Bulgaria, e Russia. L’unica novità tra le 14 sarà il rientro di Caterina Bosetti, al posto di Francesca Villani.

Quanto alla farfalla Britt Herbots, il suo Belgio ha battuto 3-0 (25-21, 25-21, 25-14) la Serbia nella terza partita della terza tappa che si sta giocando proprio in Belgio. Herbots è stata la migliore delle sue con 24 punti.

Cina – Italia 3-2 (18-25, 22-25, 25-23, 26-24, 15-13)
CINA
: Yuan 19, Zhang C. 6, Ding, Gong, Zhu 26, Yan 5. Libero: Lin. Zeng C. 3, Yao 1, Liu 2, Li 12, Wang (L), Hu. N.e: Yang. All. Lang Ping
ITALIA: Malinov 5, Danesi 9, Bosetti 2, Egonu 39, Chirichella 11, Sylla 16. Libero: De Gennaro. Sorokaite, Pietrini 7. N.e: Alberti, Fahr, Parrocchiale, Orro, Villani. All. Mazzanti
Arbitri: Kang (Kor) e Shamiri (Iran).
Durata Set: 25′, 27′, 28’, 30’, 15’.
Cina: 5 a, 6 bs, 12 m, 23 et.
Italia: 9 a, 10  bs, 9 m, 29 et.

L.P.
(foto volleyball.world)