Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Volleyball Nations League – Italia ad un passo dalla Final Six. Sospiro di sollievo per Egonu

L’Italia non rallenta la corsa nella Volleyball Nations League femminile e, grazie al 3-1 (25-17, 25-21, 23-25, 25-13) sulla Corea del Sud del neo coach della UYBA Stefano Lavarini, sale al primo posto della classifica generale.
Davanti al pubblico del Pala Barton di Perugia, le ragazze di Mazzanti hanno ottenuto il secondo successo consecutivo, salgono a quota 9 vittorie (28 punti) e sono a un passo dalla Final Six di Nanchino (3-7 luglio 2019) che sarà matematicamente conquistata in caso di successo da tre punti stasera (ore 20, diretta canale NOVE e Eurosport 2) contro la Russia.
La migliore marcatrice dell’incontro è stato l’opposto azzurro Egonu, autrice di 27 punti (3 aces e 2 muri). Buona anche la prestazione di Lucia Bosetti, molto preziosa in alcune fasi della partita. A muro, 5 firmati da Danesi, l’Italia ha stravinto il duello (12 a 2), mentre le coreane hanno commesso meno errori (19 contro 31). Al termine del match, Paola Egonu ha accusato un calo di pressione ed è stata subito soccorsa e trasportata all’ospedale di Perugia. In serata è stata sottoposta ad accertamenti, i quali hanno dato esito negativo. In via precauzionale Paola, che ha passato regolarmente la notte in albergo, questa sera non sarà impiegata nella partita con la Russia.

Italia – Corea del Sud 3-1 (25-17, 25-21, 23-25, 25-13)
ITALIA
: Malinov 5, Fahr 11, Pietrini 13, Egonu 27, Danesi 11, L.Bosetti 11. Libero: De Gennaro. Sorokaite 1, Parrocchiale. N.e: C. Bosetti, Alberti (L), Orro, Chirichella e Sylla. All. Mazzanti
COREA DEL SUD: Kang S. 5, Jung Dae, Lee D., Kim Yeon 16, Lee J. 6, Kim H 11. Libero: Oh. Park 3, Pyo 3, An, Kim Y. (L), Jeong. N.e: Han, Choi. All. Lavarini
Arbitri: Kovar (Rep.Ceca) e Rodriguez (Spa)
Spettatori: 2900. Durata Set: 29’, 29’, 31’, 27’
Italia: 11 a, 12 bs, 12 m, 31 et.
Corea del Sud: 8 a, 5 bs, 2 m, 19 et.

L.P.