Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Eccellenza girone A, Varese Calcio

29^ giornata – Verbano guastafeste, Castellanzese ko. Il Legnano batte la Varesina

CASTELLANZA – Il Verbano rovina la festa alla Castellanzese. Nel giorno più importante per gli uomini di Fiorenzo Roncari i rossoneri strappano tre punti dolorosi sul campo della capolista. Che rimanda la festa alla prossima giornata in cui l’obbligo sarà quello di vincere. A guastare la festa ai padroni di casa sono i gol di Oldrini e Caldirola. Simili nella fattura, sempre in contropiede. Quello che la Castellanzese ha sofferto di più dell’avversario.

FOTOGALLERY 11 castellanzese-verbano 15 castellanzese-verbano 08 castellanzese-verbano

 

 

 

PRIMO TEMPO – Neroverdi indemoniati. D’Onofrio mette subito alla prova i riflessi di Sapadavecchia che risponde presente, poi Mantegazza centra in pieno la traversa con l’esterno destro dal limite. E’ una Castellanzese che ci crede con Pedergnana: recupera palla sulla trequarti e si invola verso la porta ma strozza troppo il tiro facile preda del portiere. Le occasioni fioccano: Gibellini non trova il coraggio per concludere in area e nemmeno un compagno verso cui prolungare. Poi alza troppo la mira dal limite. Verbano di contropiede, Castellanzese che sfrutta poco l’altezza delle proprie torri sui calci d’angolo.

SECONDO TEMPO – Gli ospiti rientrano per provare il colpaccio. Insistono sull’out di destra con la velocità e i cross di Micheli. Rossoneri che passano in vantaggio a sorpresa con l’inserimento di Oldrini che fulmina il portiere. Ci pensa Caldirola a firmare il raddoppio che mette una serie ipoteca sul risultato finale. La Castellanzese ci prova ad evitare quantomeno la sconfitta nel giorno più importante. Il Verbano rimane in dieci con l’espulsione di Malvestio. L’inferiorità numerica non grava sulle sorti del match degli uomini di Cotta che in questo modo si assicurano i playoff.

PAGELLE E COMMENTI

IL TABELLINO
CASTELLANZESE – VERBANO 0-2 (0-0)
Castellanzese: Chiodi, Nejimi, Ghilardi, Cusaro, Mantegazza, Moroni, Pedergnana, Bigioni, Gibellini, D’Onofrio (15’ st Colombo), Dell’Aera. A disposizione: Giorgetti, Cesaro, Roncari, Compagnone, Diaferio, Colombo, Nocciola, Raimondi, Zappulli. All: Roncari.
Verbano: Spadavecchia, Micheli, Gomez (27’ st Gecchele), Scurati, Pescara, Santagostino, Dal Santo, Malvestio, Vezzi (31’ st Bianchi), Caldirola (21’ st Banfi), Oldrini. A disposizione: Berton, Assui Koffi, Gecchele, Tafili, Galli, Bianchi, Banfi, Caliman. All: Cotta.
Arbitro: Grassi di Forlì (Mezzalira – Vora)
Marcatori: st: 10’ Oldrini (V), 18’ Caldirola (V)
Note – Espulsioni: Malvestio

Inviato Alessio Colombo
(Foto Agenzia Blitz)

Le altre partite:

LEGNANO-VARESINA 1-0 (1-0)
Legnano: Pasiani, Ronchi  (38′ st Curci), Miculi, Provasio, Bianchi, Nasali, Foglio, Amelotti, Grasso (31′ st Brusa), Crea (46′ st Giardino), Borghi (31′ st Calviello). A disposizione: Sinani, Ortolani, Balconi, Trenchev, Maestri. All. Fiorito.
Varesina: Ghirlandi, Frigerio (25′ st Broggi), Martinoia (20′ st Bellacci), Albizzati, Tino (10′ st Morello), Franzese, Cargiolli, Deodato (15′ st Bianconi), Taino, Boni, Rebolini. A disposizione: Cotardo, Barni, Menga, De Angelis, Carà. All. Spilli.
Arbitro: Santinelli di Bergamo.
Marcatori: pt: 39′ Amelotti (L).
Il Legnano si aggiudica lo scontro anticipato playoff e adesso, complice la debacle della capolista Castellanzese, si ritrova a -3 dal vertice con una partita ancora da giocare. Il match winner è Amelotti che al 39′ sblocca il match con un tiro da fuori area all’incrocio. A fine primo tempo Crea sfiora il raddoppio.  La partita giocata è giocata a buoni ritmi, ma nei minuti seguenti non offre particolari azioni da gol dall’una e dall’altra parte. nel finale però la Varesina dà filo da torcere agli avversari: all’83′ Cargiolli spreca una buona occasione Cargiolli  con un tocco debole e centrale. Due minuti dopo i rossoblù ci provano in contropiede e alla fine vanno vicinissimi al pari col colpo di testa di Boni. Finisce 1-0 con la Varesina certa di giocarsi tutto ai playoff.
_______________________________________________________________________________________________________________

SESTESE-FENEGRO’ 0-1 (0-1)
Sestese: Catanese, Okaingni (51′ Mauro), Candolini (82′ Del Vitto), Rovrena, Novello, Botturi (78′ Siano), Lombardo, Comani, Ianni, Leontini (57′ Mehmetaj), Ventola (60′ Nalesso). A disposizione: Zanellotti, Ballgjini, Passaretta. All. Gennari.
Fenegrò: Varesio, Galletti, Barlusconi (83′ Fabozzi), Mikhaylovskiy, Bello, Perini, Panzetta (87′ Arcuri), Tindo, Pizzini, Scapinello (83′ Campus), Anzano (75′ De Vincenzi). A disposizione: Bordin, Scarcella, Maggiore, Melesi, Boselli. All. Braccanelli.
Arbitro: Cremonesi di Lodi.
Marcatori: pt: 13′ Mikhailovskiy (F).
Note – Pizzini (F) sbaglia un rigore al 28′.
Partita ricca di occasioni quella all’Alfredo milano dove il Fenegrò sfrutta al meglio lo scivolone della Castellanzese. Il gol che decide la gara arriva al 13′ grazie al colpo di testa di Mikhailovskiy su angolo di Scapinello. Al 28′ Pizzini ha l’occasione di raddoppiare trasformando il rigore che si è procurato, ma Catanese si fa apprezzare anche in questa occasione e para. La Sestese non crea chissà quali pericoli e i comaschi si portano a casa un successo di misura.
_____________________________________________________________________________________________________________

VARESE-MARIANO 1-1 (0-1)
Varese: Scapolo, Lonardi L. (52′ Travaglini), Bianchi (76′ Silla), Marinali, M’Zoughi, Simonetto, Camara, Gestra, Moceri (92′ Lonardi D.), Lercara (85′ Mondoni), Scaramuzza. A disposizione: Riva, Klos, Masinari, Esopi, Stroppa. All. Domenicali.
Mariano: Franco, Frigerio, Malvestiti, cassamagnaga, Bianchi, Tamai, Zorloni, Trabattoni (81′ st Gualandris), Milazzo, Giutgliano, Sironi. A disposizione: Comi, Galli, Asnaghi, Loew, Chirico, Brendolini, Lazzarin, Shala. All. Rovellini.
Arbitro: Dancelli di Brescia.
Marcatori: pt: 20′ Tamai (M), 45′ Mondoni (V).
Espulsi: 65′ Frigerio (M) per aver sputato oltre la rete ad un tifoso, 47′ M’Zoughi per proteste.
Clima teso a Viggiù dove il Varese è tornato a giocare dopo due incontri casalinghi disputati a Solbiate Arno. I giocatori biancorossi hanno deciso di scendere in campo nonostante non si allenino da due settimane. Il Mariano parte bene e sblocca il match al 20′  sugli sviluppi di un corner. L’ambiente si surriscalda, si registrano due cartellini rossi, e il Varese alla fine pareggia al 90′ col neoentrato Mondoni che sfrutta l’assist di Scaramuzza.

__________________________________________________________________________________
ARDOR LAZZATE-VIGEVANO 3-1 (1-1)
Ardor Lazzate: Mauri (Bardaro  36′ pt), Cristiano, Raimondo, Ferrari, D’Astoli, Sala, Martino, Marchini  (Chiarello  19′ st), Iacovelli (Gambino 25′ st), Bollini (Martini  34′ st), Confalonieri (Villa 21′ st). A disposizione: Spano, Bernello, Magro, Brugnera. All. Chiodini.
Vigevano: Campironi, De Ciechi (Colombo 27′ st), Casula, Sidonio ( Zampiero 35′ st), Lagonigro, Sarr, Rizzo, Molina, Dioh, Fiore, Ragusa. A disposizione: Nese L., Zampiero, Colombo, Rossi, N. Nese, Brasca. All. Melchiori.
Arbitro: Olmi di Mantova.
Marcatori: pt: 21′ Bollini (A), 44′ Lagonigro (V); st: 21′ Iacovelli (A), 32′ Chiarello (A).
Il Lazzate condanna il Vigevano alla retrocessione in Promozione. Bollini sblocca il match con una punizione dal limite;Lagonigro pareggia a fine primo tempo a sua volta con una punizione dal limite. nella ripresa arrivano il gol di testa, su angolo, di Iacovelli e il 3-1 in girata di Chiarello che chiudono la partita in favore dei padroni di casa.
___________________________________________________________________________________________________________________________________

ALCIONE-UNION VILLA CASSANO 0-5 (0-2)
Alcione: Angeleri, Marinoni (24’ st Locatelli), Tresca, Torrisi, Mele, Remuzzi, Cicogna (13’ st Ortiz), Braga, Villa (37’ st Laraia ), Rossi, Parravicini (18’ pt Carello). A disposizione: Umani Ronchi, Antonielli, Adorni. All. Berti.
Union Villa Cassano: Rota, Lora (40’ st La Marca), Pisoni, Pacifico, Augliera (28’ st Paroni), Romano, Rigoni, Scaccabarozzi, Anelli (22’ st Buzzi), Fusco (43’ st Guarda), Marcinnò (40’ st Lagotana). A disposizione: Seitaj, Pecchia, Shala. All. Antonelli.
Arbitro: Allegri di Mantova.
Marcatori: 18’ pt Augliera su rigore (U), 31’ pt Scaccabarozzi (U); 3’ e 24’ st Fusco (U), 42’ st Buzzi (U)
Note: 18’ pt Angeleri (Alcione).
L’Union Villa Cassano scende in campo a Milano con l’obbligo di vincere per mantenere la posizione di vantaggio sul Città di Vigevano e continuare a inseguire i playout con la Castanese, del trio in zona rossa, la formazione più avanti in classifica. Il piglio in campo è quello giusto e il risultato di Lazzate, dove giocava il Città di Vigevano, regala la certezza dei playout contro la Castanese, indipendentemente dalla gara di domenica 28 in casa con il Legnano. Scellerata uscita di Angeleri su Rigoni al 17’: rigore per l’Union ed espulsione per Angeleri. Gli subentra Carello, che prende il posto di Parravicini, e che, al 18’, viene spiazzato dal rigore di Augliera. Azione a seguire di Anelli che manda Scaccabarozzi in area che, con un pallonetto, al 31, fa 0-2. Un fuorigioco di rientro di Anelli, al 39’, vanifica l’occasione dello 0-3. Al 45’ Alcione in avanti con Villa: sbroglia il pericolo Pacifico.
Triplica il Cassano al 3’ con una bella girata, su azione di punizione, del giovane attaccante Fusco. Stoppa e si gira sulla trequarti Anelli all’11’: alta la conclusione. Ancora Anelli: rasoterra al 12’, ma Carello para in due tempi. Braga dal limite al 15’: Rota vola a mettere in corner. Velleitaria conclusione di Torrisi al 19’: alta. Vicino al quarto gol Anelli con una girata che termina, al 21’, di poco oltre il palo lontano. Colpo di testa di Torrisi, al 22’, su corner di Braga: para Rota. Al 24’ quaterna Cassano con la doppietta di Fusco che gira perfettamente in rete un assist di Pisoni. Un bel diagonale di Buzzi vale lo 0-5 al 42’.

____________________________________________________________________________________________________________________________
FERRERA ERBOGNONE-CASTANESE 0-6 (0-3)
Ferrera Erbognone:  Lodigiani, Cavuoto, Pici, Tambussi, Rosa, Guido, Salomoni, Adeyan, Rossi, mannozzi, Skenderaj. A disposizione: Pasani, Amed, Khudyy. All. Falsettini.
Castanese:  Amadori, Cattaneo, Sciocco, Appella, Zingaro, Bianchi, Bramante, Greco, Colombo, Barbaglia, Caraffa. A disposizione: Fornisco, Lopes Guerra, Colombo, Palma, Sindaco, Lepori, Guerci, De Bernardi, Belloli. All. Palazzi.
Marcatori: pt: 2′ Colombo su rig. (C), 38′ Colombo (C), 43′ Greco (C); st: 1′ Caraffa (C), 35 Guerci (C), 43′ Tambussi autorete (F).

__________________________________________________________________________________________________

BUSTO 81-ACCADEMIA PAVESE 3-1 (giocata giovedì)

__________________________________________________________________________________________________________

- LA 29^ GIORNATA IN DIRETTA

RISULTATI E CLASSIFICA

in redazione Elisa Cascioli