Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Mercato, Pallavolo

Un braccio armato per la Futura Volley

L’undicesimo tassello della Futura Volley Giovani Busto Arsizio che affronterà il campionato di A2 femminile risponde al nome di Chiara Pinto. La schiacciatrice classe 1997 proviene da Trescore Balneario come Michela Gallizioli annunciata pochi giorni fa.
Prodotto del florido vivaio della Foppapedretti Bergamo, società con cui si affaccia al volley dei grandi nel 2015 in Serie B1, passa poi alla Don Colleoni di Trescore, che investe sui suoi ampi margini di miglioramento e sulla sua grinta. Con quella maglia disputa due stagione (2017/2018 e 2018/2019) di cui l’ultima sopra le righe tanto che contro la Futura piazza 18 punti nell’andata al San Luigi e 31 nella battaglia di marzo al PalaTerme.
Quello di Chiara Pinto è, insomma, un braccio pesante che può sicuramente fare la differenza anche in serie cadetta: e la Futura, che vuole fare bene anche in A2, è convinta che la schiacciatrice possa disputare un grande campionato.
Ora manca davvero pochissimo a completare l’organico messo a disposizione del riconfermassimo coach Matteo Lucchini che per ora può contare sulle palleggiatrici Caterina Cialfi ed Erin Grippo, le schiacciatrici Aurora PistolesiRebecca LathamSerena Zingaro, Virginia Peruzzo e Chiara Pinto, le centrali Benedetta Sartori e Michela Gallizioli e i liberi Valentina Danielli Barbara Garzonio.
L.P.