Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Il Toro fa sul serio. Ma la Pro Patria c’è (3-2)

Bormio (SO) – Il Toro già in formato Europa League. La Pro Patria a 48 ore dall’approdo in Valtellina. Premesse non esattamente omogenee per la prima uscita stagionale biancoblu. Eppure finisce “solo” 3-2 per i granata che sfoggiano l’iconico quarto d’ora dovendo anche inseguire dopo il sorpasso biancoblu con Parker e Mastroianni (Ansaldi e Belotti dopo il vantaggio inziale ancora del Gallo). Analoga amichevole in analogo Comunale quasi esattamente un anno fa (21 luglio) era terminata 4-0 (sempre con doppietta del capitano granata). Ognuno tragga le sue conclusioni. L’incrocio extralusso con l’eurotruppa di Mazzarri anticipa l’altro test da leccarsi le dita. Quello con la Sampdoria di mercoledì a Temù.

FOTOGALLERY 01 torino-pro patria 02 torino-pro patria 04 torino-pro patria

 

 

Non perdiamoci di vista. Nella storia sono 26 gli incroci in campionato tra Torino e Pro Patria. Ovvia supremazia piemontese con 15 successi a fronte di 5 pareggi e 6 vittorie bustocche. Ultimo match ufficiale datato 15 aprile 1956: 1-1 (La Rosa, Buhtz) all’allora Comunale. Per trovare una vittoria biancoblu bisogna risalire al 5 ottobre 1952, 3-0 griffato Mannucci, Ciccarelli, Guarnieri. Ma oltre a quella dell’anno passato, ci sono anche altre 2 non competitive. Acqui Terme, 3 agosto 2005: volano gli stracci nel 3-0 granata (Keller, Quagliarella, Pinga), con due espulsi biancoblu, Balzaretti furioso e tigrotti di Discepoli accusati di averla presa troppo sul serio. L’anno prima (4 settembre 2004), 1-0 interno allo Speroni con rigore trasformato da Romano.

Sotto a chi tocca. Aspettando l’Europa (il 25 con il Debrecen?), Mazzarri dopo aver preso a pallate Bormiese (18-1) e Merano (15-0) si gioca i titolarissimi o giù di lì. Javorcic regala il battesimo a Spizzichino e Defendi. Porte girevoli nella ripresa. Ma il Toro ha fatto partita vera.

LA CRONACA

Secondo tempo

45′ finita! 3-2 granata. La Pro Patria ha retto oltre ogni aspettativa.

38′ sempre Zaza vicinissimo al gol due volte nel giro di 60”. La Pro Patria regge alle corde.

32′ Zaza ingrifato colpisce la traversa. Adesso i granata imperversano.

30′ il Torino insiste. De Silvestri sugli scudi.

22′ Cottarelli ferma Zaza. Match sempre vivo. Nonostante i tantissimi cambi.

20′ tigrotti comunque emozionanti. Sfida non scontata. Nel risultato e nello sviluppo.

16′ ora è Toro scatenato. Belotti riporta avanti i suoi: 3-2!

9′ immediato pareggio granata. Ansaldi firma il gol d’autore: 2-2!

5′ vantaggio biancoblu. Mastroianni svetta su calcio d’angolo: 1-2! Adesso è Toro seduto.

16.55 si riparte! Toro invariato. Pro riveduta e corretta.

Primo tempo

45′ pari al break con una Pro tostissima.

44′ pareggio tigrotto. Sean Parker timbra l’1-1!

25′ De Silvestri scarica a lato. Evidente differenza di condizione. Ma la Pro Patria tiene.

18′ vantaggio granata. Fa tutto Belotti da distanza ravvicinata dopo un cross di De Silvestri:1-0!

8′ attivissimo Belotti. Debole il suo colpo di testa.

2′ Pedone bloccato da Izzo

16.01 si parte! Pro in verde (come l’anno scorso). Torino granata (anno passato total white).

IL TABELLINO
Torino – Pro Patria 3-2 (1-1)
Torino (3-4-3): Sirigu (25′ st Rosati); Izzo, Nkoulou, Bremer (25′ st DjiDji); De Silvestri, Baselli (33′ st Millico), Meite, Ansaldi; Iago Falque (25′ st Lukic), Belotti, Berenguer (15′ st Zaza). A disposizione: Gemello, Singo, Segre, Lucca, Kone, Enrici, Candellone, Garetto, Rauti, Fiordaliso, Rossetti.  Allenatore: Walter Mazzarri
Pro Patria (3-5-2): Tornaghi, Battistini, Lombardoni, Marcone; Spizzichino, Ghioldi, Fietta, Pedone, Galli; Defendi, Parker. Entrati nel secondo tempo: Mangano, Cottarelli, Boffelli, Molnar, Brignoli, Mastroianni, Palesi, Molinari, Le Noci, Colombo, Ferri. A disposizione: Angelina. Allenatore: Ivan Javorcic
Arbitro: Dell’Oro di Sondrio (Cattaneo / Paredi)
Marcatori: Belotti (T) al 18′, Parker (PP) al 44′ pt; Mastroianni (PP) al 5′, Ansaldi (T) al 12′, Belotti (T) al 16′ st

Giovanni Castiglioni
(Foto Torinofc.it)