Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Ciclismo

Successo e partecipazione per la “Sulle Strade di Alfredo Binda”

Giornata soleggiata domenica scorsa a Cittiglio per la quarta edizione della randonnèe e ciclostorica “Sulle Strade di Alfredo Binda”, voluta dalla Società Ciclistica Orinese e dal Gruppo Sportivo Contini, nell’ambito delle iniziative della Varese Sport Commission e valida come seconda prova della Ciclovarese Rando Challenge.
Buona la partecipazione nell’evento a scopo benefico dedicato a Sestero onlus, con la possibilità data ai partecipanti di pedalare su 50, 100 o 130 chilometri. La maggior parte degli iscritti ha prediletto il percorso “medio” per poi dirigersi al gradito pasta party all’interno del ristorante La Bussola di Cittiglio. Nove atleti hanno invece optato per scalare anche il Passo Cuvignone, con la salita che inizia proprio davanti a casa Binda, pedalando per 130 chilometri con un dislivello di 1850 metri. Chi ha affrontato questa fatica sono stati: Davide Ferioli (Team Uslenghi), Gianluca Caprini  e Corrado Sensale (Marcelli), Patrizio Testa (Funtos Bike), Massimo Di Fede, Illuminato Coppola (Vigile del Fuoco), Daniele Castelli (Cicloamatori Cassina Ferrara), Daniele Savio e Michele Morosi (Nazionale). Naturalmente come vuole lo spirito delle randonnèe non c’è stata nessuna classifica o premiazione di merito, ma un riconoscimento per tutti i partecipanti. La manifestazione non competitiva ha visto come tradizione la premiazione da parte di Alessandro Ruzzenenti delle squadre più numerose che sono risultate: Nazionale di Somma Lombardo, Marcelli di Somma Lombardo, Contini di Monvalle e i verbanesi del team Funtos Bike.
Dopo le prime due prove la Ciclovarese Rando Challenge ritornerà il giorno 8 settembre a Somma Lombardo per poi concludersi il 20 ottobre a Cardano al Campo.

[email protected]
(foto di Giordano Azzimonti)