Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Fotogallery, Intrattenimento, Motori

Spettacolo Land Rover: in 80 per risplendere a Mustonate – FOTO

Anche quest’anno il Raduno Land Rover organizzato da Autosalone Internazionale in collaborazione con Land Rover Experience ha registrato un grande successo di partecipazione. La terza edizione si è svolta domenica 7 aprile ancora una volta nella splendida cornice naturale del borgo di Mustonate e vi hanno preso parte oltre 250 persone e quasi 80 equipaggi.

La giornata, riservata ai soli possessori di vetture Land Rover, si è aperta con l’accredito e la colazione presso lo showroom di Varese prima del trasferimento a Mustonate con i suoi 60 ettari di verde con vista sul Lago di Varese. Il tempo di effettuare i briefing, e poi è stato dato il via alle attività offroad, il cuore dell’evento.
Obiettivo del raduno è stato infatti anche quest’anno quello di coinvolgere tutta la famiglia in totale sicurezza per il piacere di mettere alle prova le proprie autovetture in un contesto come il fuoristrada, così diverso dall’utilizzo consueto sulle strade delle città. Vista la grande partecipazione di pubblico, le prove offroad si sono svolte sia nell’arco della mattinata che nel pomeriggio. Nel mezzo un gradevole momento di convivialità per tutti con il pranzo presso il Ristorante Tana d’Orso.

Entrando nel dettaglio delle prove, grande divertimento è stato offerto innanzitutto con Thunder Ball: obiettivo, in un tempo massimo di 5 minuti, era quello di accompagnare una palla gigante in una serie di porte usando la parte frontale del veicolo schermata da una protezione.
Spazio alla velocità invece con Fast and Furious, con le vetture che dovevano percorrere nel minor tempo possibile un rettilineo che conduceva ai gates, ma solo dopo aver risposto correttamente ad alcuni quesiti.
Con la prova Sushi wok trial i partecipanti si sono invece sfidati a colpi di equilibrismo su quattro ruote: l’obiettivo era passare tra le porte senza far cadere le palline da tennis posizionate sul cofano.
Quindi il Ghost flag, ispirato al classico rubabandiera amato dai bambini. Ma a sfidarsi erano le autovetture e l’obiettivo, ovviamente, era arrivare più veloci degli avversari.
Infine una extra: la prova Mud & dreams, la fangaia, riservata solo alle vetture con dotazione di gancio recupero posteriore, con lo scopo di avanzare il più possibile tra fango e solchi.  E vista la giornata fangosa il divertimento è stato assicurato.

Spazio poi alle premiazioni dei team e ai rilasci degli attestati di partecipazione, prima della conclusione in grande stile con la presentazione della Nuova Range Rover Evoque, ultimissima arrivata in casa Land Rover, con la possibilità di effettuare un test drive. La giornata si è svolta in collaborazione con Marco Post – The Italian Beauty Spa, rete di centri estetici anti-age che conta 70 filiali su tutto il territorio nazionale. In provincia di Varese è presente a Besozzo, Busto Arsizio e Gorla Minore.

 [email protected]