Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Mercato, Prima Categoria girone A

Solbiatese e Cantello blindano la porta, Saronno prende forma, l’Aurora batte un colpo

Si chiude un’altra settimana di calciomercato in prima categoria.
Società attive su ogni fronte: difesa, centrocampo, attacco. Ecco come stanno cambiando e come si stanno rinforzando le rose in vista della prossima stagione.

ACCADEMIA BMV: la nuova Vanzaghellese è già quasi pronta per la prossima stagione.
Confermato mister Trubia la rosa è stata limata aggiungendo due juniores ovvero Bonini (2001 portiere) e Bonina (2000 centrocampista) e gli acquisti di Epoli, 96 attaccante in arrivo dal Ticinia con un passato tra Sestese e Pontisola e dei cugini Venturelli in arrivo dall’Antoniana.
Saltato invece l’acquisto di Giacomo Colombo centrocampista classe 92 sempre ex Ticinia, si aspetta però la risposta di un altro pezzo da novanta in arrivo dalla promozione.
Confermato quasi in toto il gruppone approdato ai playoff (anche Izzo resterà nonostante la corte di numerose squadre, così come Suman che dovrebbe aver detto sì ad un altro anno a Vanzaghello), resta ancora da definire il discorso, mentre, come detto, non faranno più parte del progetto Moro, Colombo e Stefanazzi.

ANTONIANA: 
aria di cambiamenti, come avevano già preannunciato, in casa Antoniana. Dopo aver scelto Mirko Colombo come guida tecnica, si è ripartiti con le conferme. Vestiranno ancora questa casacca Melchiorre, Muggeri, Saverio e Andrea Ranieri, Negri, Mantovan, Corbetta e Sorrentino, più 3 – 4 giovani che verranno pescati direttamente dalla juniores. La causa giallorossa viene invece sposata da tre nomi importanti: il portiere ex Gorla Maggiore Francesco Savastano, il centrocampista ex Cas Azimonti ed un altro ex Gorla, ovvero il giovane attaccante classe ’98 Morelli. Si tratta per il giovane attaccante della Varesina Mattia Russo. Accanto a loro si dovrebbero arruolare altri tre centrocampisti, una mezzapunta ed un attaccante, andando così a formare una rosa fatta del giusto mix di giovani ed esperti. Per la presentazione bisognerà attendere un giorno utile tra il 10 ed il 15 luglio.

ARSAGHESE: 
la settimana che si è chiusa ha portato una novità importante. Dopo l’avventura giunta al termine in men che non si dica col ds Emanuele Gallo, ecco che al suo posto ci sarà Luca Martellacci, direttore sportivo in forza all’Union Tre Valli la scorsa annata. Sarà lui, quindi, a gestire ogni trattativa e a cercare i rinforzi giusti per la squadra biancorossa. Squadra che oltre mister Marsich ha confermato Nebuloni, Castoldi, Gueye, Lo Bello, Fontana C., Franishta, Palese e Mai rimpolpando il reparto portieri con l’arrivo dell’esperto Massara.

AURORA CANTALUPO: buone nuove anche per l’Aurora Cantalupo che finalmente, dopo settimane controverse, sferra qualche colpo di mercato. In arrivo da Sedriano ecco Mariani (centrocampista) e Croce (portiere), mentre dal parterre della San Marco viene pescato il giocatore offensivo Riccardo Migliore. Salutano Cerro Maggiore l’attaccante Gioeli, il difensore Cossu, ed il centrocampista Mencarelli (quest’ultimo rientra all’Union Villa Cassano). Al titoli di coda anche la querelle D’Ascanio: il numero dieci richiesto da moltissime società, alla fine ha deciso i proseguire il suo matrimonio con la corazzata di blucerchiata. Con le conferme già citate di Banfi, Bortignon, Vernocchi, Ruggeri, Tapinetto, Castelli e Villacis, e l’aggiunta degli juniores Edoardo Gariboldi (terzino) e Fabio Mayer (centrocampista), possiamo dire che l’Aurora è quasi pronta per la prossima annata.

BOSTO: continua in sordina il mercato della neopromossa Bosto. Dopo la conferma del gruppone, dopo la conferma di mister Epifani, dopo i riscatti di Fronte e Pellegrini, si aggiungeranno alla rosa (priva come detto di Dicara e Gallostampino) altri giovani. Dalla juniores e dagli allievi saliranno Scarfò difensore 2001, Munari centrocampista 2002 e Alongi attaccante 2002. Con l’altro addio quello dell’attaccante Morrone, ora non resta che completare la rosa con una punta, possibilmente giovane. Resta questo il principale obiettivo di mercato.

CANTELLO BELFORTESE: 
mancava all’appello un portiere da affiancare al numero uno Boschini ed il portiere è arrivato. Si tratta di Renato Moulin Piovezan, italo – brasiliano con un passato di tutto rispetto. L’estremo difensore infatti rientra in Italia dopo aver fatto i campionati dilettantistici brasiliani, ma anche dopo aver collezionato, in precedenza, presenze al Chievo Verona e nella serie A greca. Manca ancora qualche dettaglio per il tesseramento ma l’affare è in dirittura d’arrivo. La società biancorossa che ha confermato quasi per intero il gruppo passato, eccezion fatta per Markaj (sirene del Malcantone per lui), Yuri Arena, Lazzarini e Adamo, aggiungendo alla rosa il terzino Santillo, il centrocampista Touilli e l’attaccante Stefano Russo, ora aspetta news solo su un esterno che andrebbe a completare l’organico. Nel frattempo ecco la data della presentazione: mercoledi 10 luglio ore 20.30 campo di Cantello, appena 4 giorno l’inaugurazione del nuovo campo in sintetico.

FERNO
: tutto come una settimana fa. In casa Ferno dopo le conferme di mister Minniti e di Migliorin, Crivelli, Ciccone, Ferrario, Madeo Alessio, Madeo Luca, Viceconte, Boccato, Gaudio, Menini e Madera e dopo i fuochi d’artificio iniziali con gli acquisti di Cinotti, Andrea Randon, Turri, Casotto e Picco, si lavora sui giovani e si avranno risposte certe solo nella prossima settimana. Confermatissima la presentazione del 12 luglio in sala consigliare.

FOLGORE LEGNANO: l’unica novità certa è la presentazione dell’8 luglio presso l’hotel Poli di San Vittore Olona. Per il resto oltre le conferme di quasi tutto il guppo, big come Panozzo e Gazzardi compresi, si lavora per tre inserimenti. Alla corte di mister Colombo arriveranno, con ogni probabilità, un difensore centrale, un terzino ed un attaccante anche per rimpiazzare il partente Bertola (che ha deciso di “appendere gli scarpini al chiodo”) e per dare modo a Re di recuperare al meglio dall’infortunio. In procinto di lasciare la squadra anche l’altro centravanti Catalano, che complice qualche offerta, potrebbe puntare ad avere più spazio altrove.

ISPRA: le news ufficiali non trapelano, la dirigenza opta per un lavoro in sordina e l’unica voce che probabilmente troverà conferma è quella del ritorno di Baratelli alla guida della squadra. Per il resto ci sarà da attendere ancora un po’.

SAN MARCO: si lavora ancora solo in uscita. Non faranno più parte dell’organico il centrocampista Migliore (Aurora Cantalupo), l’attaccante Napolitano ed il difensore Possoni, mentre come già detto la San Marco si tiene stretta mister Efram e l’80% dell’organico. Il ds Luca Michele lavora per un giocatore per reparto, vedremo cosa succederà nei prossimi giorni.

SAN MICHELE
: dopo la primissima trattativa di mercato che ha visto sbarcare in orbita giallonera mister Saporiti, il ds Mezzera è all’opera per completare la rosa. Con l’ossatura riconfermata quasi per intero, ci si guarda in giro per rafforzare ogni reparto, ed al momento le voci che riguardavano Mattia Binda e Smeraglia non trovano nè conferme nè smentite. Ci vorrà ancora qualche giorno er capire che forma prenderà il mercato del San MIchele.

SARONNO
: va pian piano delineandosi la rosa 2019/20 del FBC Saronno. Al momento le certezze alla corte di mister Chiodini sono: Mauri portiere, Bernello, Stevanin, Puzziferri, Maggiore in difesa, Busnelli e Legnani a centrocampo, Galli, Marzorati, Iacovelli in attacco. Niente male per essere le prime mosse di mercato di una squadra che, neo retrocessa, vuole ripartire in grande spolvero. Il mercato però saprà certamente regalare altri nomi importanti.

SOLBIATESE INSUBRIA: come già anticipato la scorsa settimana, la Solbiatese fa sul serio ed è ripartita accaparrandosi mister e staff tecnico di pregevole livello. Il sì di Gennari in panchina e del suo vice Giubilini, valgono già una garanzia sui piani futuri della squadra di Solbiate. Ora però si fanno i nomi per la rosa ed il primo da spuntare pare essere quello del numero uno Catanese, che lascia la Sestese per sposare la causa. Si lavora poi per altre pedine di grande spessore, tutto top secret ma dalla prossima settimana ne vedremo (sentiremo) delle belle.

TRADATE: tutto ciò che trapela da Tradate è la riconferma di mister Garantola che alla fine pare aver detto di sì ad un altro anno su questa panchina. Per il resto anche il gruppo non dovrebbe subire particolari scossoni, ma di notizie certe non si sa nulla. Vedremo cosa riserveranno i prossimi giorni.

VALCERESIO
: momento di stallo la Valceresio sempre alla caccia della punta. Dopo gli acquisti dei centrocampisti Scalamandrè (98, Olimpia Ponte Tresa) e di Golisciano (centrocampista Ispra) e dopo aver rinconfermato buona parte dei giocatori, il ds Marchesi è all’opera per dare ancora qualche pedina a mister D’Onofrio che il prossimo anno cercherà a tutti i costi di chiudere la stagione fra le prime 5 della classe.

CALCIOMERCATO PRIMA PARTE
CALCIOMERCATO SECONDA PARTE

 

CALCIOMERCATO PROMOZIONE

Mariella Lamonica