Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Football Americano

Skorpions in festa, assegnati gli MVP: “Stagione da favola”

Quella che si è conclusa qualche settimana fa è stata una stagione da incorniciare per gli Skorpions Varese e non si poteva non celebrarla.
La prima squadra, infatti, ha raggiunto i quarti di finale del campionato di Seconda Divisione nei quali è stata eliminata dai Daemons Cerunsco in una giornata davvero no che, però, non cancella quanto fatto di buono dai ragazzi per l’intero percorso. La società varesina ha inoltre conquistato il titolo tricolore con l’Under 17 flag e ha centrato la fase finale del campionato femminile flag (sesto posto conclusivo) con la neonata realtà in rosa. E in cantiere, come da tanti anni a questa parte, c’è già la partecipazione ai tornei tackle Under 16 e Under 19 con atleti varesotti cresciuti in casa.

Così, venerdì sera al Bellavita Cafè di Varese la dirigenza, lo staff al completo e tutti i ragazzi si sono ritrovati per brindare ad un’annata storica e si sono dati l’arrivederci a dopo le meritate vacanze estive. Il clima di festa è stato palpabile così come la soddisfazione dell’intero gruppo Skorpions che ormai è una consolidata realtà sportiva della nostra provincia. Sono stati consegnati, inoltre, i riconoscimenti agli MVP della stagione: Stefano Granelli (season), Giacomo Micheli (offence), Andrea Mora (defence) e Davide Vuole (rookie) tra i ragazzi e Sofia Petrillo (season), Marta Mengo (offence) e Laura Latera (defence) tra le ragazze.

“Abbiamo disputato un anno da favola e ne siamo felici e orgogliosi – spiega il responsabile tecnico Giorgio Nardi -. Siamo una società che ha solide basi e che ha un florido settore giovanile costruito negli anni con tanto lavoro e altrettanta passione. Siamo lieti di annunciare che George Contreras sarà il nostro Head Coach anche per l’anno prossimo, il terzo insieme a noi”.
A settembre si ricomincerà di slancio e l’aperitivo iniziale sarà il consueto Torneo 7 Lakes International Bowl giunto alla terza edizione.

Laura Paganini
(Robby Ph Marcellini)