Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Pro Patria all’ultimo respiro: 0-1 a Siena

Siena – Pareggite? Guarita grazie al predestinato Kolaj che la mette (appena entrato) a fil di sirena (0-1). La Pro Patria inaugura la casella delle vittorie condannando il Siena al terzo rovescio interno. Film analogo a quello visto l’anno passato a Novara. Non a caso l’arbitro era sempre Pashuku. Albanese come il Kolaj di cui sopra.

FISCHIO D’INIZIO – Robur sempre sconfitta al “Franchi” (ma sempre vincente fuori), biancoblu ancora alla ricerca del primo successo. Sintesi statistica che nasconde parecchio dell’incertezza di inizio stagione. Nei 5 precedenti in Toscana 4 successi interni più il 2-6 del ’41. Negli anticipi, il Gozzano fa lo sgambetto alla Pro Vercelli (1-2), mentre il Como pareggia a Pistoia (1-1). Nel posticipo di domani, la Carrarese fa visita alla Giana.

IN CAMPO – Javorcic deve fare a meno di Defendi (oltre a Palesi e Mangano) e cambia il solo Le Noci rispetto a 7 giorni fa. Dall’altra parte, Dal Canto rimescola il mazzo cambiando 4 carte dopo lo 0-2 di Lecco. Ancora 3-5-2 con Bentivoglio perno centrale e Cesarini (5 reti e 4 vittorie in 6 gare contro la Pro) a seminare il panico in avanti. Pashuku arbitro dello 0-1 di Novara dell’anno passato.

LA PARTITA – Più Pro nella prima mezzora. Poi tracce di Siena. Ma è comunque 0-0. Per la prima volta in questa stagione, porta biancoblu immacolata nei primi 45′. Nella ripresa equilibrio sottilissimo rotto da Kolaj al limite del recupero (45′). Primo successo stagionale per la truppa di Javorcic (0-1).

LEGGI ANCHE: LE PAGELLE - RISULTATI E CLASSIFICA

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

51′ vince la Pro. Successo pienamente legittimo: 0-1 con il gol del predestinato Kolaj! Primo successo tigrotto. Mercoledì la Pianese allo “Speroni“.

50′ punizione di D’Auria, in curva.

47′ due cambi per il Siena. D’Auria e Ortolini per Oukhadda e Bentivoglio.

45′ vantaggio Pro Patria. Kolaj appena entrato: 0-1! Assist di un ingrifatissimo Parker.

45′ ancora 4′ di recupero.

44′ ultimi 2 cambi per Javorcic. Pedone per Galli e Kolaj (esordio assoluto) per Le Noci.

43′ Le Noci per Parker, fuori di niente.

42′ Cesarini da fuori, brividi.

41′ ancora Arrigoni, Tornaghi c’è. Il Siena stringe i tempi.

35′ sfida aggrovigliata. Tutto sommato, buon per la Pro.

32′ Parker per Mastroianni. Cambio omologo.

31′ giallo a Bertoni, trattenuta su Cesarini. Poi Arrigoni altissimo.

29′ fuori Ghioldi per Masetti. Galli mezzala.

26′ secondo angolo locale, libera la difesa bustocca. I toscani cercano il serrate finale.

24′ triplo cambio Dal Canto. Guberti, Setola e Polidori per Serrotti, Varga e Guidone. Siena a 4 dietro.

23′ Le Noci agganciato in area. Pashuku fa spallucce.

20′ Le Noci guadagna il terzo corner, lo batte, ma non succede nulla.

15′ match bloccato. A breve assortimento di sostituzioni.

14′ ammonito Bentivoglio. Proteste per un fallo di Galli segnalato con ritardo.

9′ mancino di Oukhadda deviato e respinto da Tornaghi. Gran parata.

5′ Bertoni scarica il destro, sfiorato il sette alla sinistra di Confente. Solo Pro Patria in questo avvio di ripresa.

4′ Beppegol alto. Di poco.

2′ Ghioldi guadagna punizione dal limite. Zona Le Noci per intendersi.

16.05 si riparte con un cambio: Colombo per Fietta.

PRIMO TEMPO

47′ si chiude con il giallo a Fietta: 0-0! Pro Patria di livello.

46′ enorme occasione per la Pro Patria. Le Noci dentro per Galli (quasi a colpo sicuro), palla a lato con Confente fuori causa. Migliore opportunità della prima frazione.

45′ ancora 2′ di recupero.

44′ Cesarini inventa. Non sempre a tono con la squadra.

43′ intrigante manovra Bertoni/Fietta. Cross largo.

41′ ancora Guidone dal limite, alto.

39′ angolo toscano. Non accade nulla. Spinge la formazione di Dal Canto.

38′ Guidone interrompe una fase di stanca con un sinistro respinto a pugni chiusi da Tornaghi.

32′ proseguono le storie tesissime Cesarini/Battistini. Solo trash talking.

30′ rabona di Cesarini, Battistini non gradisce, giallo.

26′ scivolata di Lombardoni. Cesarini non ne approfitta.

25′ corner biancoblu. Mischia e fallo di Fietta. Ma è Pro di spessore.

23′ Mastroianni rientra con fasciatura alla testa.

22′ con Mastroianni a bordo campo, Ghioldi incrocia dalla destra, Galli non ci arriva.

19′ capocciata Mastroianni/Baroni. Gioco interrotto. Ritmi cadenzati.

15′ Le Noci dalla distanza, para Confente.

12′ Oukhadda impegna severamente Tornaghi che blocca a terra. Si accende la gara.

5′ Mastroianni costringe Confente alla respinta. Ma c’era offside. Pioggia e sole si alternano neanche fosse marzo.

15.01 si parte!

A Siena autunno con un giorno di anticipo. Piove e fa fresco. Affluenza al “Franchi” da piccole occasioni. I 77 metri del campanile del Duomo fanno da quinta alla scena. Pro in verde, Siena in bianconero. Un po’ come domenica scorsa con la Juventus. Undici tigrotto in linea con la rifinitura. I Toscani ribadiscono il recente 3-5-2.

IL TABELLINO
Robur Siena – Pro Patria 0-1 (0-0)
Robur Siena 3-5-2: Confente; D’Ambrosio, Varga (24′ st Setola), Baroni; Oukhadda (47′ st D’Auria), Arrigoni, Bentivoglio (47′ st Ortolini), Serrotti (24′ st Guberti), Migliorelli; Guidone (24′ st Polidori), Cesarini. A disposizione: Ferrari, Romagnoli, Gerli, Da Silva, Andreoli, Buschiazzo, Panizzi. Allenatore: Alessandro Dal Canto
Pro Patria 3-5-2: Tornaghi; Battistini, Lombardoni, Boffelli; Cottarelli, Fietta (1′ st Colombo), Bertoni, Ghioldi (29′ st Masetti), Galli (44′ st Pedone); Le Noci (44′ st Kolaj), Mastroianni (32′ st’ Parker). A disposizione: Angelina, Marcone, Molnar, Brignoli, Spizzichino, Molinari, Ferri. Allenatore: Ivan Javorcic
Arbitro: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Pappagallo di Molfetta e Cubicciotti di Nichelino)
Marcatore: Kolaj al 45′ st
NOTE: terreno insidioso causa pioggia.  Ammoniti: Battistini (PP), Fietta (PP), Bentivoglio (S), Bertoni (PP)  Angoli: 2-3  Recupero: 2′ pt / 5′ st

Giovanni Castiglioni
Inviato Alessandro Bianchi