Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Eccellenza girone A, Varese Calcio

Porte inviolate, Sestese-Varese 0-0

SESTO CALENDE (Va) – Anche la sfida di ritorno tra Sestese e Varese finisce 0-0. Esattamente come l’andata, le porte restano inviolate, nel primo tempo è decisivo Scapolo; nel finale invece Moceri si mangia un gol già fatto che sarebbe valso la vittoria. I tre punti in palio non erano comunque importanti per le due squadre che non hanno più nulla da chiedere alla classifica.
Sugli altri campi si registrano le vittorie di tutte le compagini davanti, tranne il Verbano. Successi in rimonta per Castellanzese e Legnano che non si fanno cogliere impreparate da Fenegrò e Varesina.

FOTOGALLERY 06 sestese-varese 09 sestese-varese 18 sestese-varese

 

 

FISCHIO D’INIZIO – Domenicali ritrova tutti tranne l’infortunato Travaglini, ma opta per confermare quasi per intero la formazione che domenica scorsa ha abbattuto il Busto 81. Bianchi, Lercara e Camara rimangono in panchina, per i primi due ci sarà spazio nella ripresa, Camara invece resta fuori. Al posto del terzino trova conferma Lonardi Daniele, Gestra rientra a centrocampo; attacco affidato a Mondoni, Buba Silla e Scaramuzza alle spalle di Moceri.
L’ex biancorosso Gennari risponde col 4-3-1-2: Coulibaly alle spalle di Mehmetaj e Ianni.

LA PARTITA - Primo tempo a porte inviolate in cui si registrano due parate salva risultato di Scapolo che al 3′ si invola e manda in corner il colpo di testa di Mehmetaj su cross dalla bandierina. Il portiere del Varese si ripete, stavolta in tuffo, al 43′ sulla conclusione angolata di Ianni. Sul fronte Varese sono da segnalare il palo scheggiato da Simonetto su corner al Gestra (29′) la parata di Catanese su Scaramuzza  (38′).
Nella ripresa succede poco o nulla sino ai minuti finali in cui il Varese aumenta il pressing, ma la difesa della Sestese non si lascia cogliere impreparata. Al 47′ Moceri si mangia un gol già fatto sparando altissimo a due passi dalla porta, tutto solo. Finisce 0-0.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

47′: gol clamorosamente mangiato da Moceri ad un passo dalla porta. Gestra crossa per Scaramuzza che mette in mezzo per l’accorrente Moceri, l’attaccante deve solo spingere in porta, ma spara incredibilmente alle stelle.

45′: quattro minuti di recupero.

45′: stop di petto e assist a Scaramuzza di Gestra; tiro-cross dell’esterno.

42′: occasionissima Varese. Palla di Scaramuzza per Moceri che serve Lercara, il tiro è deviato dall’ex Mauro che salva tutto.

25′: pareggio del Mariano sul Busto 81 (1-1). Nel frattempo c’è anche il pareggio del Legnano sul Vigevano. 

23′: rigore per la Castellanzese che ribalta il risultato. Dell’Area piazza il 2-1.

22′: 2-0 dell’Ardor Lazzate sul Verbano; nel frattempo pareggia (1-1) la Castellanzese e la Varesina cala il settimo gol.

20′: inizia a piovere.

16′: 2-0 del Fenegrà firmato Scapinello. 6-1 della Varesina.

16′: Comani per Okaigni che si gira spalle alle porta e spara alto dal limite.

11′: colpo di testa di M’Zoughi, sul secondo palo, che spedisce la sfera sopra l’incrocio.

10′: primo cambio del Varese, esce Mondoni ed entra Lercara.

6′: l’Ardor Lazzate passa in vantaggio sul Verbano: 0-1 alla Bombonera di Besozzo. 

6′: Mondoni per Marinali che, in area, restituisce di tacco al giovane esterno. Conclusione fuori di un soffio.

1′: il Varese riparte in contropiede con Mondoni e Buba Silla, il numero 10 viene atterrato da Novello che si becca il giallo.

ore 16.30: la partita riprende.

FINE PRIMO TEMPO

Varesina – Alcione 5 – 1
Verbano – Ardor Lazzate 0 – 0
Mariano – Busto 81 0 – 1
Accademia Pavese – Castellanzese 1 – 0
Castanese – Fenegro 0 – 1
Union Villa Cassano – Ferrera Erbognone 1 – 0
Citta di Vigevano – Legnano 1 – 0
Sestese – Varese 0 – 0

45′: un minuto di recupero.

43′: apertura per Ianni che finta e va al tiro con Scapolo che compie il secondo miracolo della giornata.

40′: Daniele Lonardi ferma Coulibaly in area.

38′: Albizzati cala il pokerissimo della Varesina: 5-1 sull’Alcione. 

38′: incursione di Scaramuzza che trova il miracolo in corner del portiere.

35′: nulla da segnalare all’Alfredo Milano.

35′: in zona salvezza si registra il gol del Cassano sul Ferrera Erbognone. 

35′: 4-1 della Varesina.

32′: la Castellanzese perde 1-0 con l’Accademia Pavese! In questo momento il Fenegrò è a -2 dal primo posto, mentre i pavesi scavalcano il Varese.

30′: 3-1 della Varesina sull’Alcione.

30′: Domenicali inverte gli esterni Mondoni e Scaramuzza.

29′: Varese vicinissimo al gol con Simonetto che scheggia al palo su corner di Gestra.

29′: gol del Busto 81 in trasferta a Mariano: 0-1.

26′: l’Alcione accorcia sulla Varesina: 2-1.

25′: contropiede della Sestese, Coulibaly sbaglia completamente mira.

23′: Castanese 0-Fenegrò 1.

20′: cross morbido di Rovrena per l’inserimento di Mehmetaj che trova la presa sicura di Scapolo.

18′: raddoppio della Varesina con Taino. 

15′: primo tiro verso la porta del Varese. E’ di Scaramuzza che sfiora il palo dal limite.

11′: gol di Dioh, il Città di Vigevano momentaneamente in vantaggio sul Legnano. 

10′: angolo per il Varese. Nulla di fatto.

5′: Varesina in vantaggio sull’Alcione. Rigore trasformato da Cargiolli.

3′: colpo di testa di Mehmetaj su calcio d’angolo, Scapolo si invola e manda in corner.

ore 15.30: partiti!

ore 15.29: un minuto di silenzio su tutti i campi per il sisma dell’Aquila di dieci anni fa.

ore 15.27: le formazioni entrano in campo. Divisa bianca per il Vrese, biancazzurra per i padroni di casa.

ore 15.15: squadre in campo per il riscaldamento.

PAGELLE

I COMMENTI

IL TABELLINO
Sestese-Varese 0-0
Sestese 4-3-1-2: Catanese; Okaingni (34′ st Del Vitto), Botturi, Novello, Mauro; Comani, Rovrena, Lombardo (34′ st Siano); Coulibaly (21′ st Ventola); Mehmetaj (21′ st Ballgjini), Ianni. A disposizione: Zanellotti, Marin, Candolini, Nalesso, Passaretta. All. Gennari.
Varese 4-2-3-1: Scapolo; Lonardi D. (21′ st Bianchi), Simonetto, M’Zoughi, Lonardi L.; Gestra, Marinali; Mondoni (10′ Lercara), Silla (43′ st Barone), Scaramuzza; Moceri. A disposizione: Riva, Esopi, Klos, Masinari, Camarà. All. Improta (Domenicali squalificato).
Arbitro: Maggioni di Lecco (Abdennaime di Milano e Travaini di Busto Arsizio).
Note – Giornata fredda, cielo coperto. Terreno di gioco in non buone condizioni. Spettatori circa 300. Angoli: 4-5.

RISULTATI live E CLASSIFICA

LE ALTRE DIRETTE:
- Varesina-Alcione

Elisa Cascioli