Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Rugby

Serie C2 – Segno più per Valcuvia, Malpensa e Tradate

E’ questa l’ultima settimana di campionato in serie C2. Come al solito, le cinque squadre di Varese si preparano al meglio e con qualche stimolo in più per l’atto finale.
Se non è perfetta poco ci manca per definire la stagione del Rugby Valcuvia. Gli “unni” si sono distinti per gioco e aggressività conquistando il secondo posto in solitaria, frutto di ben tredici vittorie su quindi partite giocate. L’imperativo per il Valcuvia deve essere quello di non fermarsi ma soprattutto non accontentarsi e continuare a costruire per il prossimo anno.
Positiva la stagione del Malpensa Rugby che occupa il terzo posto e ha come sempre dimostrato di essere una formazione che può puntare la zona alta della classifica. La squadra allenata da Marco Bianchi ha incontrato non poche difficoltà nel proprio cammino, soprattutto dettate dagli infortuni, ma sono sempre riusciti dire la loro e, anche in questo caso, bisogna puntare in alto.
Passiamo ora all’Amatori Tradate Rugby. Ottima anche l’annata dei gialloblu che sono cresciuti sempre di più nel corso del campionato fino a guadagnarsi la quarta piazza. Una squadra molto giovane e con tanta voglia di fare che coach Magoga ha saputo spronare al meglio ed i risultati, soprattutto in questo finale di stagione, si sono visti.
Meno entusiasmante la stagione dei Rosafanti Rugby che rispetto allo scorso campionato hanno trovato più difficoltà. Anche in questo caso sono stati gli infortuni a fare la differenza, costringendo più volte l’allenatore Colombo a portare in campo una squadra con numeri ridotti. Per la prossima annata i Rosafanti torneranno a giocare sul loro campo, quello di Cassano Magnago, il che potrebbe essere uno stimolo importante per tutti.
Infine un giudizio va dato anche ai Diavoli Rossi di Varese. Con l’ultimo posto in classifica il bilancio per i biancorossi potrebbe sembrare pessimo ma rispetto alla scorsa stagione, la prima in serie C2 dei Diavoli, sono stati fatti grandi passi avanti. I varesini sono infatti cresciuti a livello di gioco ed hanno incassato molti meno punti rispetto allo scorso campionato. I Diavoli si sono poi tolti un bel sassolino dalla scarpa conquistando la loro prima vittoria di sempre in casa dei Rosafanti per 24-19.
Stefano Sessarego