Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Serie C, il Luino Volley piega il Cus Pavia e conquista tre punti d’oro

La Cumdi Luino conquista tre punti fondamentali per la corsa salvezza restituendo alle pavesi lo stesso parziale incassato nel girone di andata. Gara intensa ed emozionante quella andata in scena sabato sera tra i muri amici di Germignaga, al termine di una prova collettiva delle luinesi più che positiva in tutti i reparti. Le ragazze di coach Mekiker dominano la prima frazione, poi dimostrano di saper soffrire senza scomporsi, capaci di riprendere con grande carattere un match che stava prendendo una piega pericolosa. Alla fine il Cus Pavia è superato 3-1 (25-16, 25-27, 28-26, 25-18).
Partita da incorniciare per capitan Candeliere, devastante davanti quanto preziosa in difesa, ben supportata da tutte le compagne e dalla regia precisa della giovane Del Miglio. Tabellino marcatori con tre ragazze in doppia cifra: Candeliere 27 punti, Mauri 14 e Simonetto 13. Prossimo impegno per le luinesi fissato per per sabato 16 febbraio alle ore 18.30 a Milano contro il Gonzaga, terza forza del campionato.

Si comincia con in campo Candeliere, Del Miglio in regia, Simonetto, Mastropietro, Mauri, Zuretti e Giudice libero. A disposizione: Silvestri, Vigato, Giannini, Montorsi, Sala e Genoni.
Parte convinta la formazione di casa che sfruttando il turno al servizio di Mastropietro incamera da subito punti preziosi (4-2, 11-4). Le ospiti faticano ad organizzarsi e Luino ne approfitta per allungare ulteriormente (19-9). Due aces consecutivi di Candeliere anticipano un finale di set tutto in discesa per la Cumdi che chiude senza sorprese.
Sestetto iniziale confermato per coach Mekiker anche nel secondo set, ma tutt’altra musica quella offerta dalle ospiti che si mostrano da subito più convinte e concrete (5-8). La Cumdi impatta prima sul 10 pari, poi tenta l’allungo trascinata da una ispirata Candeliere che infila palloni da ogni dove (19-14). L’inerzia del set pare girata in favore delle biancoblu, ma al rientro dal time out chiamato dal tecnico pavese tutto cambia: Luino continua a condurre ma il margine si assottiglia rapidamente (21-18, 23-21). Dentro Vigato per Mastropietro, ma il sorpasso definitivo si consuma ai vantaggi ed il set chiude con un 25-27 che sa tanto di beffa.
Rinvigorite dal finale precedente, parte subito forte il Cus Pavia (5-6, 7-10). Luino prova a restare in scia, ma l’ottima fase difensiva ospite complica le cose (13-15). Vigato mette a terra il pallone del 17 pari, ma le avversarie ci riprovano scappando prima sul 17-21 e poco dopo sul 22-24. Con tutte le energie possibili Mauri e Vigato rispediscono al mittente i due match point e quando la tensione sale alle stelle spetta a Simonetto dal centro prima e a Candeliere con un attacco dalla sinistra poi, piazzare la zampata vincente sul 28-26.
Cambio campo e il Cus Pavia è subito avanti 0-4. Il timore di un ennesimo tie break svanisce quando le biancoblu raggiungono le ospiti a quota 13 e volano a costruirsi un buon margine di vantaggio (16-13, 19-14) che di fatto spegne le ultime velleità delle avversarie. Il finale è tutto in discesa con le ragazze della Cumdi che alla fine possono festeggiare tre punti tanto importanti quanto meritati.

Classifica: Delta Engineering Argentia e Volley Team Brianza 36 punti; Gonzaga Milano 30; GSO Villa Cortese 26; GS Carimate e Eldor Briacom 22; Sanda Volley 21; Junior Tromello 18; Cumdi Luino Volley 15; Bracco Pro Patria e Quinto Visette Puntovolley 11; Cus Pavia Elettromas 10.

Chiara Bellini – Luino Volley