Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Rugby

Rugby Varese ko nella prima amichevole. Galante: “Contento dei giovani”

Parte con una sconfitta esterna il pre stagione del Rugby Varese che, in casa del Rugby Sondrio Sertori, perde 17-10 dopo una prestazione davvero opaca. Non bastano le due mete biancorosse per evitare una sconfitta che lascia poco di positivo ma dà spunto e indicazioni sui diversi particolari su cui lavorare nelle prossime settimane. Certo, meglio una partita persa contro Sondrio ora piuttosto che durante il campionato, ma un po’ di amaro rimane sempre, anche se per un’amichevole.
Nel complesso, Varese non riesce mai ad esprimere il suo gioco con costanza e non riesce a farsi valere in fase offensiva, ma in difesa le cose non sembrano andare molto meglio. Varese infatti raramente prende il pallino del gioco in mano e spesso subisce la buona pressione avversaria, che si fa sentire soprattutto nei punti d’incontro. La nota positiva, forse l’unica, della giornata è rappresentata dai tanti giovani schierati in campo sabato, come spiega anche coach Galante: “Sono contento dei nostri giovani, hanno giocato con coraggio e a testa alta contro un avversario di tutto rispetto come Sondrio e potranno aiutarci a campionato in corso. Abbiamo ancora molto da fare, questa partita lo ha dimostrato, quindi continuiamo a lavorare e migliorare in modo da fare un campionato migliore del precedente“.
Impegno e costanza, questo serve al Varese per ripartire ma soprattutto progredire per portare a casa risultati in questo campionato. I biancorossi torneranno in campo sabato 28 settembre per il Memorial Sacchetti. Per l’occasione, la squadra ospite sarà nientemeno che il Cus Milano Rugby, squadra retrocessa dalla serie A che Varese incontrerà anche nel corso della stagione.
Stefano Sessarego