Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Rugby

Rugby Varese, il precampionato si chiude con un’altra sconfitta

Si chiude con un’altra sconfitta il precampionato del Rugby Varese che ieri sera è uscito sconfitto dal nuovo impianto del Rugby Rho. I padroni di casa vincono 32-17 marcando ben sei mete e concedendone solo tre ai biancorossi. Per Varese, un’altra prestazione da dimenticare dove, in fase offensiva, i biancorossi creano poco e non trovano la giusta sintonia nei movimenti di gioco, mentre in difesa, Varese non è avanzante ed i padroni di casa ne possono approfittare.

Nel primo tempo vanno in meta Bosoni e Borello con delle ottime incursioni a spezzare la linea difensiva avversaria. Nella ripresa invece è l’estremo Federico Bianchi a marcare con un ottima accelerazione che gli permette di rompere un placcaggio e andare in meta. L’unica trasformazione centrata è quella calciata dal mediano di mischia Tamborini. Ancora una volta è massiccia la presenza di giovani promettenti tra cui i vari Patruno, Arreghini e Ciavarella, tutti autori di un’ottima prestazione. Ci sono poi diversi ritorni, come quello di Trombetta ed i fratelli Marchi, entrati nel secondo tempo, senza dimenticare poi gli esordienti, come Resteghini e Serao, alla loro prima presenza in maglia seniores. Ora, gli occhi della squadra saranno tutti puntati verso il 20 ottobre, giorno in cui il Varese farà il suo esordio stagionale, in casa contro l’Amatori Rugby Capoterra.

Rugby Rho-Rugby Varese 32-17 (20-12)
Varese: Bosoni, Patruno, Maletti, Arreghini, Castiglioni, Ciavarrella, Djoukouehi, Borello (c), Tamborini, Carbone, Fulginiti, Broggi, Malnati, Rolandi, Bianchi
A disposizione: Marchi F., Serao, Resteghini, Sacchetti, Marchi U., Trombetta, Calabrese, Allegra, Lacchè, Gramaglia
All. Pella e Galante

Mete Varese: Bosoni, Borello, Bianchi
Trasformazioni: Tamborini 1

Stefano Sessarego