Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro

Robur, ultimo ballo della stagione con San Miniato

Si chiude questo sabato sera la stagione 2018/19 della Coelsanus Varese con i gialloblu che sono stati in grado di mantenere la categoria, traguardo importante e fondamentale per la società senza, però, riuscire a centrare i playoff. Acuto che sarebbe stato possibile ove la fortuna avesse assistito la Robur. O meglio, più che la fortuna la sanità di corpo. Tanti, troppi infortuni hanno tediato il cammino della formazione di coach Vescovi sin dall’inizio della stagione per raggiungere un climax perenne da gennaio in avanti.
Senza Ferrarese, la Robur ha perso quell’imprevedibilità offensiva che ha caratterizzato la sua prima parte di stagione, ma poi si sono aggiunti vari “degenti” a turno oltre a un Assui fuori dai giochi nel finale di stagione. Insomma, ce n’è abbastanza per dire che questa salvezza vale tantissimo.
Rimane un campionato da onorare con l’ultima gara casalinga dell’annata e l’avversario è di quelli tosti. San Miniato è in piena lotta playoff ed è in cerca della miglior posizione possibile. Infatti, i toscani sperano ancora di poter avere il fattore campo a favore nella prima serie playoff avendo un prezioso 2-0 negli scontri diretti con Vigevano, attualmente quarta a +2 su San Miniato. Ovviamente, ciò passa da una vittoria al Campus: lecito attendersi i toscani col coltello fra i denti per strappare gli ultimi 2 punti della stagione regolare alla Coelsanus. All’andata ci fu una gara abbastanza combattuta con San Miniato che spuntò la vittoria per 72-65 sfruttando un Nasello assolutamente irrefrenabile in area colorata e autore di 29 punti. Ovvio aspettarsi una difesa più attenta sul lungo toscano, ma sarà tutta la Coelsanus che vorrà chiudere con un altro sorriso casalingo una stagione tribolata.
Palla a due alle 20e30 di sabato 20.

Matteo Gallo

- PROGRAMMA E CLASSIFICA