Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Pro Patria da impazzire: 2-0 all’Entella

Due partite, due vittorie. Entella capolista per tutti. Ma non per la Pro Patria che stende i liguri come aveva fatto all’andata (2-0). Zaro e Le Noci eroi (e marcatori) di giornata. Legge dello “Speroni” rispettata.
FISCHIO D’INIZIO – La Pro Patria è in striscia positiva casalinga da 13 partite. L’Entella da 11 in assoluto. Si affrontano il terzo attacco in casa e la seconda difesa fuori. I biancoblu segnano allo “Speroni” da 7 gare.
IN CAMPO – Javorcic conferma l’undici di Vercelli con il Gozzano. Out Santana e Ghioldi. Boscaglia idem con la formazione che ha piallato l’Albissola nel derby ligure. Panchina ospite extra lusso.
LA PARTITA – Partenza a cannone della Pro Patria. Vantaggio con Zaro (16′) che approfitta di un granchio preso da Paroni. L’Entella ci prova. Ma i biancoblu sono superiori. Nella ripresa palo di Mora (8′) e occasionissima per De Luca (14′). Ma è Le Noci a chiudere i conti con il rigore del 2-0 (21′). Pandemonio allo “Speroni“.

- LE PAGELLE

- RISULTATI E CLASSIFICA

- LA SALA STAMPA

 

FOTOGALLERY Pro Patria-Virtus Entella 21 Pro Patria-Virtus Entella 15 Pro Patria-Virtus Entella 11

 

 

 

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

49′ finita! Impresona Pro Patria che batte la capolista per la seconda volta in stagione.

45′ ancora 5′ di recupero.

44′ ammonito Mora. Ultimi assalti dell’Entella.

40′ dentro Disabato per Le Noci. Ovazione.

26′ doppio cambio. Gazo e Gucci per Bertoni e Mastroianni. Applausi. Poco dopo giallo a Fietta.

21′ rigore per la Pro. Galli sbilanciato in contropiede da Eramo (giallo). Penalty trasformato da Le Noci: 2-0! Impazzisce lo “Speroni“.

17′ Ardizzone sostituisce Icardi.

16′ dentro Fietta e Sané per Colombo e Pedone.

14′ doppia occasione Entella. Prima De Luca (respinge Tornaghi di piede), poi Mota (testa fuori di poco).

12′ giallo a Mastroianni. Match intensissimo.

10′ entra De Luca per Caturano.

8′ Mastroianni fermato in corner. Sugli sviluppi, Mora spara sul palo. Leggero tocco di Paroni decisivo.

5′ spinge l’Entella. Angolo elaborato, nulla di fatto.

17.30 si riparte senza cambi. Tira aria d’acqua.

PRIMO TEMPO

45′ si chiude senza recupero. Gran primo tempo tigrotto: 1-0!

41′ giallo a Mancosu per simulazione.

33′ ancora Zaro di testa, fuori di nulla.

31′ Pro da applausi, Entella in difficoltà. Terzo angolo su azione da manuale.

26′ Paolucci da fuori, Tornaghi respinge. Prende quota la gara.

25′ Pedone per Le Noci, Pellizzer respinge.

24′ l’Entella prova la reazione. Boscaglia non gradisce il ritmo.

16′ vantaggio tigrotti. Angolo, pasticcio di Paroni in uscita, Zaro dentro: 1-0! Esultanza alla CR7 sotto la curva.

7′ Caturano dal limite, alto.

5′ gara intensa,

16.29 si comincia!

Buona affluenza. Peccato che l’ingresso tribuna sia stato aperto solo alle 15.50. Prima della gara sfilata in maglie storiche dell’università 15 di Tomasoni neo qualificata ai playoff. Bel colpo d’occhio nella curva ospite, un centinaio i presenti. Pro in biancoblu, Entella in nero. Formazioni n fotocopia rispetto a sabato scorso.

IL TABELLINO
Pro Patria – Virtus Entella 2-0 (1-0)
Pro Patria 3-5-2: Tornaghi; Battistini, Zaro, Boffelli; Mora, Colombo (16′ st Fietta), Bertoni (26′ st Gazo), Pedone (16′ st Sané), Galli; Le Noci (40′ st Disabato), Mastroianni (26′ st Gucci). A disposizione: Mangano, Marcone, Molnar, Parker, Disabato, Lombardoni, Cottarelli. Allenatore: Ivan Javorcic
Virtus Entella 4-3-2-1: Paroni; Belli, Pellizzer, Chiosa, Crialese; Icardi (17′ st Ardizzone), Paolucci, Eramo; Mota, Mancosu; Caturano (10′ st De Luca). A disposizione: Massolo, Cleur, Urso, Petrovic, Baroni, Iocolano, Vianni, Di Cosimo, Migliorelli, De Santis. Allenatore: Roberto Boscaglia
Arbitro: Davide Miele di Torino (Zampese di Bassano e Moro di Schio)
Marcatori: Zaro al 16′ pt; Le Noci su rig. al 21′ st
NOTE: terreno in ottime condizioni. Angoli: 4-3  Ammoniti: Mancosu (E), Mastroianni (PP), Eramo (E), Fietta (PP), Mora (PP) Recupero: 0′ pt / 5′ st  Spettatori: 720 paganti e 431 abbonati per 9.050 euro di incasso

Giovanni Castiglioni