Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey, Mercato

Porta e attacco, tre conferme in casa Mastini

Salgono a 12 le conferme in casa Mastini Varese, alle quali vanno aggiunti i nuovi acquisti Stefan Ilic e Alessandro Tura ufficializzati nei giorni scorsi.
Dopo Erik Mazzacane, Marco Andreoni, Mauro GrisiAndrea Vanetti, capitan Edoardo RaimondiFrancesco Borghi, Pietro Borghi, Daniele Di Vincenzo e Dominic Perna, a disposizione di coach Massimo Da Rin ci saranno anche il portiere Marco Menguzzato e gli attaccanti Riccardo Privitera e Marco Franchini.

Marco Menguzzato è arrivato la scorsa stagione a Varese e la crescita del suo rendimento è culminata durante la disputa dei playoff, dove, soprattutto nelle sfide casalinghe, ha saputo offrire il meglio del suo repertorio anche come para-rigori. Con l’arrivo di Alessandro Tura come portiere titolare, sarà un ottimo backup, utile in allenamento e tutte e volte che sarà chiamato in causa.
Riccardo Privitera sarà di nuovo una buona risorsa in attacco, dove spesso svolge il cosiddetto “lavoro sporco” portando il puck nel terzo di attacco, “sgomitando” in balaustra per riconquistare il disco e sacrificando anche qualche gloria personale sotto porta per svolgere questo compito. E’ poco appariscente, ma certamente sarà una pedina che l’allenatore saprà sfruttare nel modo più giusto.
La terza conferma è lo straniero giallonero, ossia il canadese Marco Franchini. La stagione scorsa ha messo a referto 37 punti in 29 partite, bucando il portiere avversario in 24 situazioni. Autore di quella che è stata probabilmente la rete più bella dell’intero campionato IHL 2018/2019 (uno “slalom speciale” di circa 50 metri tra gli avversari durante Varese-Bressanone), il ragazzo ha dimostrato tecnica e velocità, integrandosi nelle line-up con i compagni. Un anno in più di esperienza sulle spalle può certamente fare ben sperare per l’annata che verrà.

L.P.