Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro Varese

Polemico coach Caja: “Orgoglioso della squadra”. Sacripanti: “Ci siamo arrivati noi” – VIDEO

Polemico e riconoscente con la squadra coach Attilio Caja dopo la sconfitta con Bologna: “Prima di tutto voglio fare i complimenti alla squadra per quello che ha fatto nel girone di andata che va al di là delle aspettative di inizio stagione. Un quinto posto entusiasmante. Poi voglio fare i complimenti, sempre alla squadra, per come ha giocato oggi. Ci abbiamo sempre creduto, abbiamo giocato una buona pallacanestro, onorando il girone d’andata, nonostante la sconfitta. Non sono d’accordo con quello che leggo, soprattutto dopo la sconfitta con Pistoia. Non concordo con chi scrive che quando vinciamo gli altri sono scarsi e quando perdiamo abbiamo giocato male. Oggi Bologna ha vinto giocando bene e abbiamo sbagliato qualcosa ma non giocando male, anzi… Orgogliosi di loro!”

Felice e senza peli sulla lingua il coach di Bologna Sacripanti: “Sono contento per diversi motivi: primo perché abbiamo vinto, secondo perché ci siamo qualificati per la Coppa e ci siamo arrivati vincendo e non perché le altre ci hanno aiutato con i risultati. Concedetemi la presunzione, ma sono contento perché abbiamo vinto dominando la partita. Siamo stati bravi a reagire anche dopo che Varese è rientrato. Abbiamo avuto tanti infortuni in questo inizio stagione e anche questa sera non possiamo gioire fino in fondo per l’infortunio, abbastanza grave, di Coumooh. Chiudo dicendo che sono molto contento anche per la società che ci teneva ad entrare nelle finali di Coppa e poi per i nostri tifosi che ci seguono sempre ovunque e che oggi non hanno potuto essere qui ma che ci sono venuti a salutare alla partenza”.

Michele Marocco

LEGGI ANCHE:

- LA PARTITA

- LE PAGELLE

- FOTOGALLERY OJM BOLOGNA20 OJM BOLOGNA63 OJM BOLOGNA65