Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Playoff – In otto per due posti in Serie B

Tutte tirate. Tranne l’Arezzo. Il ritorno dei quarti dei playoff di C ha proposto una sorpresona (Feralpi) e 4 epiloghi in linea con le gare di andata. Ma per arrivarci lo sceneggiatore ha scelto sinossi tutt’altro che lineari.
Nell’ordine, il Pisa ha superato 2-1 la Carrarese all’Arena Garibaldi (Moscardelli, Cardoselli, Gucher) puntellando il 2-2 del Dei Marmi. I nerazzurri di D’Angelo saranno la quarta testa di serie (oltre alle seconde entranti Piacenza, Triestina e Trapani) nelle semifinali. Il Catania ha salvato la pelle al Massimino contro il Potenza riproponendo analogo 1-1 dell’andata (Lescano, Di Piazza). Il Monza ha sfiorato il ribaltone duplicando con l’Imolese al Romeo Galli l’1-3 maturato al Brianteo (D’Errico, Lepore, De Marchi e D’Errico). La migliore regular season ha comunque qualificato i rossoblu romagnoli.
L’audace impresa è riuscita invece alla FeralpiSalò che ha stoppato il Catanzaro 2-2 al Ceravolo (Pesce, De Risio, Fischnaller, Legati) capitalizzando l’1-0 dell’andata. Infine l’Arezzo ha preso a pallate la Viterbese anche a domicilio (0-2 firmato Belloni e Pelagatti). A margine del match del Rocchi, il presidente amaranto La Cava avrebbe subito un aggressione. Miserie purtroppo non nuove a queste (o ad altre) latitudini.

A seguire quadro completo risultati (in neretto qualificate, tra parentesi aggregato):
Catanzaro – FeralpiSalò  2-2  (2-3)
Pisa – Carrarese  2-1  (4-3)
Catania – Potenza  1-1  (2-2)
Imolese – Monza  1-3  (4-4)
Viterbese Castrense – Arezzo  0-2  (0-5)

Come detto, oggi sorteggio per le 4 semifinali in programma mercoledì 29 maggio e domenica 2 giugno (format identico al barrage precedente con teste di serie favorite da passaggio del turno a parità di reti e ritorno in casa). Le 4 teste di serie sono Piacenza, Triestina, Trapani e Pisa mentre le 4 sfidanti Imolese, FeralpiSalò, Catania e Arezzo. Le vincenti parteciperanno alla Final Four. Cioè, 2 finali a schema libero (con modalità coppe europee) che designeranno le 2 promosse in Serie B.

A seguire accoppiamenti delle semifinali (29 maggio e 2 giugno sempre alle 20.30). Nella successiva Final Four la vincente della semifinale 2 affronterà la 4 (9 e 16 giugno con andata in Toscana) e la vincente della 1 l’omologa della 3 (8 e 15 giugno con ritorno in Sicilia):

Imolese – Piacenza  (1)

FeralpiSalò – Triestina  (2)

Catania – Trapani  (3)

Arezzo – Pisa  (4)

Giovanni Castiglioni