Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Playoff al via, arriva Monza. Grobelna: “Si riparte da 0-0″

Scattano i playoff e per il terzo anno consecutivo al primo turno la UYBA affronta Monza. Se due stagioni fa l’anno scorso le farfalle hanno avuto il fattore campo a favore, adesso giocheranno gara-1 dei quarti di finale dei playoff scudetto tra le mura amiche del Palayamamay (domenica alle ore 17), mentre gara-2 (sabato 13 aprile, ore 20.30) e l’eventuale gara-3 (lunedì 15 aprile, ore 20.30) si svolgeranno alla Candy Arena di Monza.
Questo perchè sono state le brianzole a conquistare il quarto posto al termine della regular season, mentre Gennari e compagne, giunte a 45 punti totali, 3 in meno di Monza, si sono dovute accontentare della quinta piazza. A pesare sul piazzamento finale delle biancorosse sono state probabilmente le due sconfitte per 3-1 nel girone di ritorno contro Bergamo in casa e Firenze in Toscana; in particolare, quella contro le orobiche patita il giorno dell’Epifania senza Grobelna ed Herbots impegnate con la nazionale del Belgio per le qualificazioni agli Europei.

QUI UYBA – La UYBA ha avuto l’intera settimana a disposizione per preparare la sfida contro le giocatrici di coach Falasca. Il gruppo ha lavorato al completo e senza nessun rallentamento, consapevole della posta in palio che riserva il match. Vincere gara-1 tra le mura amiche darebbe un buon vantaggio a Busto Arsizio in vista di gara-2 a Monza e consentirebbe alla squadra di partire con il piede giusto indirizzando la serie a favore.
“Domenica sarà una partita importantissima – spiega l’opposto Kaja Grobelna -. Giocheremo contro Monza per la terza volta in questa stagione, le prime due abbiamo vinto, ma ora questo non conta affatto: i playoff sono qualcosa di totalmente diverso e si riparte dallo 0-0. Monza è un’ottima squadra, ha buone giocatrici in ogni posizione e questo è ciò che la rende pericolosa. Inoltre tutte le atlete hanno un ottimo servizio”.
Coach Mencarelli dovrebbe confermare il sestetto titolare formato da Orro in regia, Grobelna opposto, Bonifacio e Samadan in regia, Gennari ed Herbots in banda e Leonardi libero.

QUI MONZA – Come la UYBA, anche Monza ha recentemente vinto una competizione europea, ossia la Challenge Cup che è la terza manifestazione continentale di pallavolo femminile per importanza dopo la Champions League e la Coppa Cev in cui ha trionfato Busto Arsizio. Questo risultato dà prestigio ad una società che ha esordito in A1 per la prima volta nella stagione 2016/2017 e che quest’anno era al debutto assoluto in Europa. Il cammino di Monza nei playoff scudetto, invece, si è sempre fermato al massimo ai quarti di finale e ora Ortolani e compagne vorrebbero aggiungere un altro record ad un’annata già positiva e che, grazie al quarto posto ottenuto alla fine della regular season, ha già consegnato di diritto il pass a partecipare alla prossima Coppa Cev.
In panchina c’è il coach argentino Falasca che dovrebbe puntare sul sestetto formato da Hancock in regia, Ortolani opposto, Adams e Melandri al centro, Orthmann e l’ex Buijs in posto quattro e Arcangeli libero.
Punto di forza di Monza è la battuta: è la prima squadra della regular season per numero di ace (147, +24 rispetto a Novara che è seconda) e la migliore in questo fondamentale è Melandri (47 blocks) e alle sue spalle c’è Adams (40). Quanto alle altre, Ortolani è la più prolifica con 394 punti, seguita dalla giovane tedesca Orthmann con 312.

BIGLIETTI – La gara è compresa nell’abbonamento stagionale. I biglietti sono acquistabili in prevendita on-line (www.vivaticket.it/ita/extsearch/uyba-volley) oppure nei 1000 punti vendita VivaTicket diffusi in tutta Italia. I tagliandi saranno in vendita anche alle casse del Palayamamay domenica dalle 15.30.
Prezzi: parterre intero 25 euro (ridotto da 2 compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 17 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello numerato: intero 18 euro (ridotto da 2 anni compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 13 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello non numerato: intero 13 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 8 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio), secondo anello non numerato: intero 6 euro (da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).

 

Unet E-Work Busto Arsizio – Saugella Team Monza
Unet E-Work Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 17 Samadan, 18 Botezat. All. Mencarelli, 2° Musso.
Saugella Team Monza: 1 Ortolani, 3 Arcangeli (L), 5 Balboni, 7 Devetag, 8 Adams, 9 Hancock, 10 Begic, 11 Buijs, 12 Orthmann, 13 Facchinetti, 14 Bianchini, 17 Bonvicini, 19 Melandri. All. Falasca, 2° Parazzoli.
Arbitri: Sapisarda – Curto

 

PROGRAMMA QUARTI DI FINALE PLAYOFF SCUDETTO
GARA-1
Cuneo (8^) – Conegliano (1^) – sabato 6 aprile ore 20.30
Firenze (7^) – Novara (2^) – domenica 7 aprile ore 17
Casalmaggiore (6^) – Scandicci (3^) – sabato 6 aprile ore 20.30
UYBA (5^) – Monza (4^) – domenica 7 aprile ore 17
GARA-2
Conegliano (1^) – Cuneo (8^) – sabato 13 aprile ore 20.30
Novara (2^) - Firenze (7^) – sabato 13 aprile ore 20.30
Scandicci (3^) - Casalmaggiore (6^) - sabato 13 aprile ore 20.30
Monza (4^) - UYBA (5^) - sabato 13 aprile ore 20.30
EVENTUALE GARA-3
Conegliano (1^) – Cuneo (8^) - martedì 16 aprile ore 20.30
Novara (2^) - Firenze (7^) - lunedì 15 aprile ore 20.30
Scandicci (3^) - Casalmaggiore (6^) - lunedì 15 aprile ore 20.30
Monza (4^) - UYBA (5^) - lunedì 15 aprile ore 20.30

Laura Paganini
(foto di Alessandra Molinari)