Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Eccellenza girone A

Pagelle Varesina: Rebolini e Cagiolli leader! Spilli: “Gran secondo tempo, è mancato il gol”

VENEGONO SUPERIORE - Finisce 1-1 il big match della 26esima giornata del campionato di Eccellenza Girone A. A Cargiolli su rigore risponde un bolide di Perini. Varesina-Fenegrò 1-1

LE PAGELLE

Ghirlandi 6,5 - Miracoloso in un paio di uscite a tu per tu con Pizzini. Non può nulla sul gol di Perini

Tino 6 - Nel secondo tempo è un treno ma sbaglia molti cross

Boni 6,5 - Soffre Pizzini, ma è bravissimo in moltissimi contrasti

Menga 6,5 - Semplicemente perfetto. Sicuro e lucido in ogni circostanza (45+2′ Boccadamo – sv)

Taino 6,5 - Finalmente si ritrova nel grande terzino di spinta che è

Bellacci 6,5 - Quantità e qualità al servizio della squadra. Esce stremato (20′ st Morello 6 – Entra bene nel clima partita)

Rebolini 7 - Prestazione in cabina di regia maiuscola. E non sbaglia nemmeno un contrasto difensivo

Martinoia 6,5 - Corre e lotta, in pieno stile Varesina (36′ st De Angelis – sv)

Broggi 6,5 - Quando parte con le sue serpentine è imprendibile (42′ st Bianconi – sv)

Franzese 6 - Momento non ottimale per il bomber della Varesina, che però mette sempre la prestazione a servizio della squadra (45′ st Deodato – sv)

Cargiolli 7,5 - Oggi un vero e proprio leader. Giocate di gran classe e freddissimo dal dischetto

MISTER SPILLI - “Nell’intervallo ho detto ai ragazzi di nn mollare e di rimanere in partita. Nel secondo tempo abbiamo fatto bene, ma anche noi abbiamo sofferto i primi caldi. Lavoriamo per migliorare anche questo aspetto. Sul gol siamo rimasti spiazzati. Sono contento del lavoro fatto nei 90′. Potevamo vincerla, peccato. Ci siamo fatti prendere da un eccesso di generosità. Ovviamente la vittoria ci avrebbe dato due punti in più, ma la Castellanzese è ormai lontana. Siamo in vantaggio sul Fenegrò per la classifica avulsa. E’ un bellissimo campionato. Martinoia mi ha chiesto il cambio per i crampi. Il passaggio a tre in difesa è stato obbligato. Troppi crampi, dobbiamo migliorare”.

LEGGI ANCHE
RISULTATI E CLASSIFICA LIVE

LA PARTITA

Simone Calabrese