Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

La Pro Patria vola a Olbia (0-1)

Olbia (SS) – Battuta l’Inter (ok, era solo una partitella), chi può fermare la Pro Patria? Non certo l’Olbia che va sotto anche più e al di là dello 0-1 finale. Gara decisa da un destro millimetrico di Spizzichino che regala i 3 punti in Sardegna esattamente 23 anni dopo (13 ottobre 1996) analogo punteggio in Gallura.

FISCHIO D’INIZIO – Sei precedenti con i sardi (4-2 biancoblu il parziale) e ultimo successo bustocco che è anche l’ultimo nell’isola datato 13 ottobre (neanche a farlo apposta) 1996. Da allora un solo punto in 7 viaggi oltre Tirreno. Olbia in chiare ambasce causa singolo pareggio nelle ultime 6 uscite. Dopo aver vinto le prime 2. Circostanza comune alle ultime 3 stagioni. Alle 17.30 intrigante derby toscano Siena – Arezzo mentre il Monza ospita l’AlbinoLeffe.

IN CAMPO – Senza Defendi, Brignoli e Kolaj, Javorcic si affida ad undici consolidato con difesa titolare, Colombo e Ghioldi mezzali e Le Noci/Mastroianni in avanti. Fietta recuperato per la panca. Dall’altra parte, Filippi (in silenzio alla vigilia) deve fare a meno di Manca e rinuncia a Muroni e Vallocchia per motivi disciplinari. Undici locale largamente rivisitato.

LA PARTITA – Avvio autoritario della Pro Patria che controlla il match e passa al 22′ con un diagonale in buca d’angolo di Spizzichino. Nel complesso, superiorità evidente ed emozioni regalate da Fiero che recapita 5 gialli e 2 rossi in panchina (0-1 all’intervallo). Nella ripresa succede davvero poco. Per la formazione biancoblu pipa in bocca e 3 punti in più in classifica.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

50′ finita! Secondo 1-0 consecutivo per la Pro Patria che non vinceva in Sardegna da 23 anni esatti. Porta immacolata da 201′. Sabato anticipo allo “Speroni” con la Pro Vercelli (ore 15).

46′ cambio Olbia, Verde per Lella.

45′ ancora 4′ di recupero.

38′ Miceli prende il posto dell’infortunato Pennington.

36′ magata di Ghioldi, poi Palesi sciupa tutto.

33′ Pedone fermato in fuorigioco. C’è spazio in contropiede per la Pro. L’Olbia spinge senza creare pericoli.

26′ triplo cambio Javorcic. Pedone, Palesi e Cottarelli per Le Noci, Bertoni e Spizzichino.

22′ proteste dell’Olbia per un (molto) presunto intervento di Galli su Lella. Solo angolo. Il monologo dei galluresi non produce praticamente nulla.

19′ sublime apertura di Le Noci per Galli che non trova la misura del cross per Mastroianni.

13′ azione confusa nell’area biancoblu. La segnalazione di fuorigioco stoppa l’iniziativa sarda.

11′ un cambio a testa. Fietta per Colombo e Parigi per Dalla Bernardina. Filippi si gioca il rischiatutto.

6′ quarto angolo locale. Senza effetti.

5′ Le Noci recupera palla nell’area avversaria, Dalla Bernardina lo trattiene leggermente, Beppegol va giù. Per Fiero nulla di che. Episodio controverso.

4′ prova a spingere l’Olbia. Pro un po’ passiva, in ogni caso in controllo.

16.02 si riparte senza cambi.

PRIMO TEMPO

47′ primo tempo esaurito. Pro avanti con pieno diritto: 0-1!

45′ ancora 2′ di recupero. Si sta giocando poco.

43′ espulso anche Filippi dalla panchina. Fiero show al “Nespoli“.

41′ ammonizione per Lombardoni. 5 gialli nel primo tempo. Forse troppi per la partita che è stata.

39′ giallo anche a Lella per fallo su Mastroianni.

35′ ammonito anche Ogunseye, braccio largo.

34′ esemplare contropiede tigrotto. Spizzichino per Le Noci, alto. Ma c’era offside.

29′ uscita un po’ così di Tornaghi, angolo. Doppio corner senza sussulti.

28′ ammonito Colombo.

27′ un paio di errori di Gozzi. Olbia in evidente difficoltà. Qualche mugugno sardo in tribuna.

22′ vantaggio Pro Patria. Diagonale destro di Spizzichino su appoggio di Colombo: 0-1! Il vantaggio legittima l’avvio bustocco.

20′ giallo a Dalla Bernardina.

18′ sinistro di Lella abbondantemente fuori.

16′ prima giallo e poi rosso per Tommaso Tatti (coordinatore dell’area tecnica dell’Olbia), espulso dalla panchina.

13′ punizione di Bertoni per Lombardoni, nulla di fatto. E’ comunque la Pro a fare la partita.

8′ Battistini di testa a lato nella stessa porta dove ha segnato l’anno passato. Sotto la curva occupata dalla decina di tifosi bustocchi (di cui si conosce il gemellaggio con la Torres Sassari).

5′ Spizzichino da fuori non trova il bersaglio. Di poco.

1′ Mastroianni gira in porta, blocca van der Want.

15.00 si parte!

Parecchie nuvole ma temperatura estiva (27°). Il clima potrebbe essere un fattore. Affluenza molto contenuta. Ambiente decisamente incupito. Pro Patria in verde nazionale e con formazione secondo rifinitura. Olbia chiaramente in bianco. Filippi ne cambia 3 rispetto a Pistoia ma non varia il canonico 4-3-1-2.

IL TABELLINO

Olbia – Pro Patria 0-1 (0-1)

Olbia 4-3-1-2: van der Want; Pisano, Gozzi, Dalla Bernardina (11′ st Parigi), Pitzalis; Pennington (38′ st Miceli), La Rosa, Lella (46′ st Verde); Biancu; Ogunseye, Doratiotto. A disposizione: Barone, Mastino, Demarcus, Belloni, Crosta, Zugaro. Allenatore: Michele Filippi

Pro Patria 3-5-2: Tornaghi; Battistini, Lombardoni, Boffelli; Spizzichino (26′ st Cottarelli), Colombo (11′ st Fietta), Bertoni (26′ st Palesi), Ghioldi, Galli; Le Noci (26′ st Pedone), Mastroianni. A disposizione: Mangano, Angelina, Marcone, Molnar, Parker, Molinari, Masetti. Allenatore: Ivan Javorcic

Arbitro: Adalberto Fiero di Pistoia (D’Ilario di Tivoli e Iacovacci di Latina)

Marcatore: Spizzichino al 22′ pt

NOTE: giornata calda, terreno non in perfette condizioni. Ammoniti: Dalla Bernardina (O), Colombo (PP), Ogunseye (O), Lella (O), Lombardoni (PP)  Espulsi dalla panchina Tatti (Area Tecnica Olbia) e Filippi (Allenatore Olbia)  Angoli: 6-0  Recupero: 2′ pt / 4′ st

 

Giovanni Castiglioni

Inviato Alessandro Bianchi