Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Altri Sport

Occhi puntati su Bienate – Olgiatese, trasferte insidiose per Ferno e Crennese

Venticinquesima giornata di campionato in seconda categoria girone m, venticinquesima giornata in cui non mancheranno i big match e le sfide insidiose, che potrebbero dare nuovi scossoni ad un classifica tiratissima soprattutto nelle zone calde.
A proposito di big match a saltare subito all’occhio è la super sfida tra il Bienate Magnago e l’Olgiatese. 47 punti per la prima (e 4° piazza), 48 punti per gli uomini di Amato e terzo gradino del podio, vincere vorrebbe dire scavalcare una diretta avversaria. o allontanarla almeno momentaneamente. Quello che ci si aspetta da due formazioni che hanno ampiamente dimostrato fino ad oggi di saper esprimere un bel calcio, è proprio una gara di livello e di intensità. A ribadirlo è stato lo stesso tecnico Olgiatese, che nei giorni scorsi ci ha raccontato come sta procedendo questa nuova avventura:Il Bienate Magnago è una delle squadre che all’andata mi ha impressionato di più, giocano bene, hanno una buona tenuta e giocatori che possono strappare la partita, mi aspetto proprio una sfida così, intensa, giocata ad alto ritmo“.
Trasferta insidiosa per la capolista Ferno. Gli uomini di Minniti dovranno vedersela con il Gorla Minore, compagine capace di collezionare fino a questo momento 40 punti, e capace anche di mettere ko la Crennese sette giorni fa.
A proposito di Crennese Gallaratese: con il Città di Samarate l’obiettivo sarà ripartire alla grande, anche perché abbassare la guardia potrebbe significare perdere altri punti preziosi e vedere il titolo allontanarsi sempre di più.
Per la Pro Juventute c’è il Canegrate. I bianconeri proveranno a ridurre il gap con la 2° in classifica perché il rischio è che la quinta piazza potrebbe non bastare per acciuffare la post season, ecco perché con il Canegrate, squadra tutt’altro che arrendevole, servirà una prestazione maiuscola.
Cinque punti dividono in classifica Beata Giuliana e Arnate, avversarie in questo turno. All’andata fu sonoro il poker rifilato dai bustocchi, ecco che ai gallaratesi potrebbe venire in soccorso l’orgoglio ma anche tutte le loro qualità che dimostrano quanto quei 31 punti non siano un caso.
Lonate e San Massimiliano Kolbe proveranno a regalare emozioni e a prendersi punti pesanti; spazio anche a Borsanese – Rescaldinese chiamate a raccogliere le forze dare vita ad un buona prestazione. Completa il quadro la sfida tra Virtus Cantalupo e Airoldi: all’andata finì 0-1 per i granata, sapranno ripetersi?
Appuntamento per domani alle ore 14.30 su tutti i campi della provincia.

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Mariella Lamonica