Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Giovanili, Promozione girone A

Novità al CAS Sacconago: Davide Borsani nuovo responsabile del settore giovanile

Tante novità in casa Cas Sacconago, squadra che lo scorso anno ha vinto la prima categoria e che sta lavorando per una stagione all’altezza sotto tutti i punti di vista a partire dalle categorie più giovani fino alla prima squadra.
La nostra annata calcistica si è conclusa nel migliore dei modi –  commenta il Presidente Lelio Gallazzi -. Dopo aver vinto il campionato di prima categoria che è valso la Promozione, il colpo di coda di una stagione da 10 e lode è il ripescaggio della nostra Juniores nel Campionato Regionale fascia B. Cercheremo di fare un campionato onorevole per una salvezza tranquilla e, allo stesso tempo, vogliamo valorizzare e dare spazio ai nostri giovani più promettenti, sia in prima squadra che in Juniores. Il nostro staff tecnicoconclude Gallazzista lavorando in questo senso”.

Le novità non finiscono qui e riguardano anche e soprattutto “i più piccoli”. Dopo il biennio con Michele D’Amico, il nuovo responsabile del settore giovanile è Davide Borsani, 25 anni, cresciuto come giocatore prima e come istruttore poi nella società bustocca.

“Dopo 7 anni da allenatorecommenta Borsanisi è aperta questa opportunità che ho voluto cogliere per mettermi nuovamente in gioco sotto nuove vesti e vedere il calcio da un’altra prospettiva. Ho fatto una scelta di cuore che mi lega da tanto tempo a questi colori e a questa società.  Le cose da fare sono tantespiega Borsani ma ripartiamo dalle certezze che abbiamo: le nostre squadre, gli istruttori e le tante persone che animano il CAS Sacconago. Tra le prime cose, abbiamo fatto un discorso di selezione dei nostri istruttori e allenatori e possiamo vantare che il 90% di loro è laureato in Scienze Motorie oppure ha un patentino riconosciuto dalla FIGC: questo sarà il nostro valore aggiunto”.

Con la 4° edizione del camp estivo ripartito lo scorso lunedì, finestra di calcio estivo e divertimento che unisce oltre quaranta bambini e ragazzi del territorio, preludio dell’altro appuntamento estivo ovvero l’open day del 13 luglio. Porte aperte a bambini e bambine, ragazzi e ragazze e alle loro famiglie per conoscere la nostra proposta formativa e tecnica per la stagione 2019/2020. I bambini dal 2014 ai 2009 sono invitati la mattina dalle ore 10.00 alle ore 11.30 mentre i più grandi (anni 2008 – 2003) dalle ore 15 alle ore 16.30.

Mariella Lamonica