Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Coppa Italia: impresa Pro Patria: fatto fuori il Monza (2-3 dts)

Monza – Altro che gambe in Coppa e testa al campionato. La Pro Patria mette in ginocchio il Monza a domicilio staccando il pass per gli ottavi (2-3 all’overtime). Tre volte avanti (Pedone, Marcone e Molnar), solo due ripresa (Marchi e Chiricò). Prova di forza biancoblu che spegne le ipotesi di double per i brianzoli. Prossima avversaria la vincente di FeralpiSalò – Lecco in campo domani (ottavi in calendario il 27 novembre).

FISCHIO D’INIZIO - Otto precedenti in Coppa Italia con il Monza con 2 passaggi del turno biancoblu (in gara secca nella competizione assoluta) e 3 brianzoli (in sfide di andata e ritorno nel trofeo di Serie C). In campionato si tornerà al Brianteo nella prima di ritorno il 22 dicembre. Ottavi di finale il 27 novembre, quarti l’11 dicembre. Nel tabellone del secondo turno circoletto rosso intorno al derby veneto Padova – Vicenza solo 3 giorni dopo l’incrocio di campionato vinto dagli euganei (0-1 al “Menti“).

IN CAMPO – Festival del turnover? Il giusto per la Pro che mette 4 M tra porta e difesa, Bertoni in mezzo e coppia Defendi/Parker in avanti. Oltre agli assenti per infortunio (Cottareli, Colombo e Ghioldi), Javorcic concede un turno di ossigenazione a Battistini, Mastroianni e Le Noci. Dall’altra parte, Brocchi saluta l’approdo di Gabriel Paletta (sì, quel Gabriel Paletta) e ripropone per 8/11 la formazione che il 9 ottobre ha fatto fuori il Renate. In attacco il proprio oggi 34enne Marchi.

LA PARTITA – Mezzora di nulla prima della raffica di gol. Pedone in contropiede (31′) e Marchi di testa (32′) nell’arco di un giro di lancette. Poi ancora vantaggio di Marcone (38′) che apre e chiude un’azione manovrata con Defendi. E pareggio di Chiricò su punizione (44′). Roba già vista allo “Speroni” in campionato: 2-2 al riposo. Parziale che non varia nella ripresa nonostante l’ottima vena di Kolaj. Turno deciso da Molnar che al 5′ del secondo supplementare recapita il più proverbiale dei gol dell’ex. Nel finale Mangano blinda il risultato: 2-3 e Pro Patria agli ottavi.

LEGGI ANCHE: LE PAGELLE

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

16′ finita! La Pro Patria fa fuori il Monza: 2-3! Ora attende la vincente di FeralpiSalò – Lecco. Domenica l’Alessandria allo “Speroni” (17.30).

15′ doppio corner del Monza. Mangano ancora monumentale.

14′ D’Errico da buona posizione conclude altissimo.

12′ ammonito Scaglia. Impresa quasi compiuta per la Pro.

8′ Mangano clamoroso su capocciata di Franco. Pallone letteralmente levato dalla porta.

5′ vantaggio Pro Patria. Molnar gira di testa la punizione di Masetti: 2-3!

3′ Franco per Gliozzi che non trova la deviazione.

19.46 si riparte!

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

15′ si chiude con qualche secondo di anticipo la prima frazione dell’overtime: sempre 2-2. Ancora 15′ per evitare i rigori.

14′ iniziativa di D’Errico, tiro cross, Gliozzi commette fallo.

11′ la Pro Patria con grande volontà nella metà campo avversaria.

9′ Scaglia in anticipo su Kolaj dopo slalom di Parker. Corner tigrotto. Non accade nulla. Energie ormai esaurite. Può succedere di tutto.

6′ giallo (di stanchezza) per Palesi. Primo ammonito della gara.

4′ D’errico sulla traversa. Ma c’era offside.

19.28 al via l’extra time! La Pro ha ancora un cambio, il Monza idem.

SECONDO TEMPO

51′ chiusura dilazionata: 2-2 e supplementari.

47′ il Monza reclama per un (sempre presunto) fallo di mano in area di Marcone. Dentro Tumino per Galli.

45′ ancora 4′ di recupero. Poi i supplementari.

37′ Anastasio dalla distanza, fuori.

35′ Brignoli da fuori, Sommariva in qualche modo.

34′ altro numero di Kolaj che libera Brignoli. Occasione sciupata. Pochi istanti dopo dentro Boffelli per Molinari.

32′ doppia sostituzione per Brocchi. D’Errico (ex) e Di Munno per Negro e Marchi.

30′ crampi per Molinari, risolti dallo stretching di Spizzichino.

27′ angolo del Monza. Negro di testa, a lato di un palmo.

23′ Kolaj spara con il sinistro dal limite, si allunga Sommariva.

20′ preme il Monza ma ne cava poco.

17′ triplo cambio Javorcic. Fietta, Brignoli e Kolaj per Bertoni, Pedone e Defendi. Molnar capitano.

15′ Brocchi di cattivo umore in panchina. Fase di palleggio biancoblu.

11′ Chiricò in mezzo, ancora Anastasio non ci arriva. Poco prima proteste per un (molto presunto) mani in area bustocca.

8′ primo cambio per il Monza. Rigoni prende il posto di Palazzi.

3′ Palazzi guadagna l’angolo scaricando addosso a Mangano. Poi nulla da segnalare.

18.32 si riparte senza cambi!

PRIMO TEMPO

46′ allo scadere del minuto di recupero, Anastasio da 2 passi non ne approfitta. All’intervallo è 2-2!

44′ nuovo pari del Monza. Chiricò su perfetta punizione dai 20 metri: 2-2!

40′ prima poco o nulla, poi emozioni a nastro. Punizione per il Monza non capitalizzata.

38′ nuovo vantaggio Pro Patria. Marcone trova l’angolo su assist di Defendi: 1-2!

33′ sul gol brianzolo, timide proteste bustocche per un presunto fuorigioco. Succoso botta e risposta.

32′ immediato pareggio del Monza. Marchi festeggia il compleanno mettendo in rete di testa a difesa biancoblu allegramente aperta: 1-1! 

31′ vantaggio Pro Patria. Palla in profondità per Pedone che si sciroppa 40 metri di campo e fredda Sommariva con un interno destro nell’angolino lontano: 0-1! 

30′ Defendi cerca la sponda in area, chiude la difesa biancorossa. Pochi spunti al Brianteo.

22′ secondo corner per il Monza, senza esito.

17′ Marchi alto di testa.

15′ succede poco, Pro apparentemente disinvolta.

6′ l’ex Palesi dalla distanza, alto di poco. Javorcic con vistosa occhialeria in panchina.

5′ ritmi cadenzati. Il Monza prova a fare la partita. Brocchi testa una sostanzialmente inedita difesa a 3.

17.31 si parte!

Serata fresca, terreno discretamente pesante, pubblico feriale. Pro in verde come a Como, locali in secondo completo blu notte. Sommariva e Bertoni i capitani. In panca per i brianzoli anche parecchia Berretti (4 giocatori).

IL TABELLINO
Monza – Pro Patria 2-3 dts (2-2)
Monza 3-4-1-2: Sommariva; Negro (32′ st D’Errico), Scaglia, Franco; Chiricò, Palazzi (8′ st Rigoni), Galli (47′ st Tumino), Anastasio; Mosti; Marchi (32′ st Di Munno), Gliozzi. A disposizione: Del Frate, Brighenti, Marconi, Armellino, Corti, Lepore, Sacchini, Coulibaly. Allenatore: Cristian Brocchi
Pro Patria 3-5-2: Mangano; Molnar, Molinari (34′ st Boffelli), Marcone; Spizzichino, Palesi, Bertoni (17′ st Fietta), Pedone (17′ st Brignoli), Masetti; Defendi (17′ st Kolaj), Parker. A disposizione: Tornaghi, Galli, Lombardoni, Ferri. Allenatore: Ivan Javorcic
Arbitro: Francesco Luciani di Roma 1 (Vitali di Brescia e Salvalaglio di Legnano)
Marcatori: Pedone (PP) al 31′, Marchi (M) al 32′, Marcone (PP) al 38′, Chiricò (M) al 44′ pt; Molnar (PP) al 5′ sts
NOTE: terreno pesante ma in buone condizioni.  Ammoniti: Palesi (PP), Scaglia (M)  Angoli: 10-1  Recupero: 1′ pt / 6′ st / 0′ pts / 1′ sts
- LE PAGELLE
- LA SALA STAMPA

Giovanni Castiglioni
(foto FB AC Monza)