Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey

Mastini no stop: 6-3 all’Alleghe e primato conservato

VARESE – Dopo la splendida vittoria all’overtime contro Merano di 15 giorni fa e lo sciopero degli arbitri, Varese riprende da dove aveva finito, ossia con un altro successo. Questa volta a farne le spese è Alleghe, piegato 6-3 con un ottimo primo periodo (4-1) e un terzo drittel in cui i Mastini hanno confermato la superiorità mostrata sul ghiaccio. Ad andare in rete Asinelli e Franchini con una doppietta a testa e Perna e Raimondi con una marcatura per ciascuno.
Grazie a questi tre punti, i gialloneri si mantengono in vetta alla classifica e si preparano al meglio al derby di giovedì sera (ore 20.30 al PalAlbani) contro il Como.

LA DIRETTA 

TERZO PERIODO – Dopo poco più di 2′ di gioco, la prima occasione del periodo per Varese capita ad Odoni che non riesce a spingere in porta il puck. Poi è Asinelli ad impegnare il portiere dell’Alleghe e successivamente è di nuovo Odoni ad andare vicino alla rete. La pressione dei gialloneri è premiata al 45’16” quando Franchini è lesto ad avventarsi su una respinta di De Silvestro e firma il 5-1. Pochi secondi dopo (45”37”), però, in contropiede gli ospiti accorciano sul 5-2 con De Val. Il punteggio cambia ancora repentinamente quando il fortissimo tiro di Raimondi entra nella gabbia al 49’12” per il 6-2. I Mastini cercano di addormentare la gara, ma al 54’17” Alleghe lima il passivo (6-3) con il giovane Giolai. Per un minuto a mezzo Varese rimane in doppia inferiorità numerica (Re e Ilic out), ma Tura è bravissimo e difende il 6-3 quando manca un minuto alla sirena finale. Nulla cambia: Raimondi e compagni portano a casa un’altra vittoria e si mantengono al comando della classifica.

SECONDO PERIODO – Varese torna in pista godendo di una superiorità numerica, ma non trova la via della rete. Alleghe è più combattivo, usa di più il fisico e pressa i Mastini provando a invertire le sorti dell’incontro; Raimondi e compagni, però, si difendono e imbastiscono qualche buona offensiva. Con l’uomo in meno, Tura si fa trovare pronto almeno in due occasioni mantenendo inviolata la sua gabbia in questo secondo drittel in cui gli ospiti producono il massimo sforzo. C’è un po’ di nervosismo e, di nuovo in inferiorità (Re in panca puniti), i gialloneri resistono alla pressione degli agordini e in una sortita offensiva vanno vicini alla rete. Al 35”, in parità numerica, la difesa di Varese si dimentica di Da Tos al quale, però, Tura sbarra la strada con un intervento prodigioso. Nient’altro da segnalare fino alla sirena.

PRIMO PERIODO – Ancora un inizio fulminante per i Mastini che dopo 1’08” passano già in vantaggio con una staffilata di Asinelli servito da dietro alla gabbia da Vanetti. Non trascorre molto che Varese raddoppia: fermata un’azione ospite sul nascere, Schina e Franchini gestiscono bene il disco e lo servono a Perna che è freddissimo davanti a Burzacca e lo fulmina per il 2-0 dopo poco più di 3′ di gioco (3’12”). Pietro Borghi ha subito un’altra ghiotta occasione ma non centra la porta e poi è un salvataggio miracoloso sulla linea a negare il tris ai gialloneri che attaccano con decisione e si difendono in modo ordinato e senza troppi affanni. Varese gioca bene, costruisce ottime azioni e dà l’impressione di poter affondare con una certa facilità. Il 3-0 è nell’aria e arriva infatti all’11’19” di nuovo con Asinelli che devia un tiro dalla blu di Ilic spiazzando Burzacca. I padroni di casa non si fermano e poco dopo è Odoni andare vicino al poker, ma il palo gli dice di no. Il 4-0 è da standing ovation: Franchini prende il disco nella propria metà campo, dribbla una serie di avversari con una serpentina da applausi e trafigge il goalie agordino. Poco dopo Vanetti fugge da solo ma è ipnotizzato da De Silvestro che, nel frattempo, è subentrato a Burzacca. Al 19’04”, con l’uomo in meno, Varese subisce il 4-1 per mano del finlandese Da Tos, servito da Kiviranta.

IL TABELLINO
Varese-Alleghe 6-3 (4-1, 0-0, 2-2) 

Varese: Tura (Bertin); Re, Ilic, Borghi F., Schina, Mazzacane E., Grisi, Cecere; Borghi M., Asinelli, Vanetti, Perna, Raimondi, Teruggia, Franchini, Di Vincenzo, Mazzacane M., Borghi P., Andreoni, Privitera, Odoni. All. Da Rin.
Alleghe: Burzacca (De Silvestro); Ganz, Lorenzi, Soppelsa N., Soppera, Soia, Moretti, Malaj; Da Tos, Kiviranta, Soppelsa F., De Toni, De Val, Testori, Giolai, Meneghetti, Martini, Luciani, De Silvestro, Dell’Osbel. All. Matikainen.
Arbitri: Fabio Lottaroli, Willy Vinicio Volcan (Jessica Brambilla, Jeremy Bassani)
Marcatori: 1’08” Asinelli (Vanetti), 3’12” Perna (Schina, Franchini), 11’19” Asinelli (Ilic, Raimondi), 15’20” Franchini, 19”04 Da Tos (Kiviranta), 45’16” Franchini (Schina), 45’37” De Val (De Toni), 48’11” Raimondi (Ilic), 53’17” Giolai (Meneghetti)
Penalità: Varese 12′, Alleghe 8′

- RISULTATI E CLASSIFICA

Laura Paganini